Accoltella il rivale in amore a Rho e scappa, trovato dai Carabinieri a Legnano

Il 17enne aveva aggredito con un coltello un coetaneo a Rho ed era scappato all'arrivo dei Carabinieri. I militari lo hanno rintracciato all'Ospedale di legnano

coltellata

È stato rintracciato dai Carabinieri all’Ospedale di Legnano e denunciato a piede libero il 17enne di origini albanesi che ieri ha aggredito un coetaneo davanti alla stazione di Rho ferendolo con un coltello.

Scoppia una lite tra ragazzi a Rho e spunta un coltello, 17enne in ospedale

I Carabinieri erano intervenuti in piazza Libertà a Rho nel tardo pomeriggio di ieri, mercoledì 9 giugno, dopo aver ricevuto una segnalazione relativa ad un’aggressione ad un ragazzo da parte di alcuni coetanei. La lite, nata dalla frequentazione sentimentale tra il ragazzo ferito e la ex fidanzata del 17enne fermato qualche ora dopo dai militari, era rapidamente degenerata, tanto che erano dovuti intervenire i soccorritori della Misericordia di Arese che avevano poi trasportato il giovane, con un taglio al fianco sinistro e con ferite alla mano destra e alla schiena, in codice rosso al pronto soccorso dell’Ospedale di Garbagnate. Da lì il 17enne era stato dimesso in serata con prognosi di lesioni lievi, ma intanto erano scattate le ricerche dell’aggressore, che si era allontanato a piedi non appena davanti alla stazione erano arrivate le Forze dell’Ordine.

I Carabinieri, dopo aver ascoltato quanto riportato da alcune persone informate sui fatti, scandagliato i social e incrociato i riscontri restituiti dalle banche dati, hanno identificato l’aggressore e lo hanno rintracciato all’Ospedale di Legnano, dove era stato ricoverato per precauzione con prognosi di lesioni lievissime per essere stato a sua volta colpito dalla vittima durante la colluttazione. Il ragazzo è stato quindi denunciato a piede libero per lesioni personali intorno alle 23 e i militari hanno perquisito la sua abitazione, trovando in camera sua una mazza da baseball chiodata e una cartuccia da caccia calibro 12 che sono state sequestrate.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.