ZRacing firma la sfida varesina alla 24 Ore di Le Mans in moto

Il team diretto da Jacopo Zizza è pronto per disputare la gara endurance sullo storico tracciato francese. In sella Eccheli, Bonifacio e Bruyat

box zracing 24 le mans moto 2021

“Varese terra di moto” è uno slogan perfetto, attuale e declinabile su tante esperienze sulle due ruote a motore che da queste parti rappresentano una passione verace, di quelle che non passano mai di moda. Se nei giorni scorsi vi abbiamo parlato della “spedizione” del team JBRally (da Jerago) sugli sterrati del Rally Albania, questa volta tocca alla pista prendersi la sua parte di “gloria” con la partecipazione di una squadra corse varesina alla 24 ore di Le Mans, versione ovviamente motociclistica.

Non una novità, ma una piacevole conferma quella per la ZRacing, team diretto da Jacopo Zizza, già pilota e commentatore tv che da qualche anno veste i panni del manager. Un ruolo con cui ha alle spalle già alcune partecipazioni sul circuito “Bugatti” dove va in scena una delle gare di endurance più famosa al mondo, corrispettivo di quella per le auto e inserita nel mondiale della specialità, l’EWC.

L’evento del Nord della Francia era inizialmente programmato per il mese di aprile, ma a causa dei problemi causati dalla pandemia è stata riposizionata nel fine settimana tra giovedì 10 e domenica 13 giugno: la gara vera scatterà a mezzogiorno di sabato 12 per terminare esattamente ventiquattr’ore dopo. Per arrivare alla partenza però, piloti e squadre hanno a disposizione una serie di prove private, libere e di qualificazioni che impegnano uomini e mezzi fin dal primo giorno: una vera e propria maratona per tutti i partecipanti, qualsiasi ruolo ricoprano.

Per la edizione 2021 lo ZRacing ha stretto una accordo con 44 No Limits, la struttura che si è occupata della preparazione del mezzo, e con MRacing per l’assistenza tecnica e i box “on site”. La moto da gara è una Suzuki (un ritorno, in questo senso, per la squadra di Zizza) GSX R 1000 con caratteristiche per partecipare alla categoria Superstock. Tre i piloti che si alterneranno in sella (con qualche variazione rispetto al previsto): gli italiani Davide Eccheli e Nico Bonifacio e il francese Gabin Bruyat. Tanti i nomi noti al grande pubblico tra gli iscritti della “maratona” motociclistica transalpina: la lista offre i vari Guintoli, Di Meglio, Canepa, Rolfo, De Puniet, Terol e altri ancora, tutti con esperienza nel Motomondiale, si contenderanno uno dei trofei più ambiti del panorama delle due ruote.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.