Centrodestra a Castellanza unito per sostenere il candidato sindaco Angelo Soragni

Angelo Soragni è medico, residente da 35 anni a Castellanza. Consigliere comunale leghista, ha saputo tenere unito il centrodestra che supporterà la lista Polo civico liberale

A Busto Arsizio, centrodestra diviso alle prossime amministrative comunali; a Castellanza, centrodestra più che mai unito e combattivo. Una condivisione sul programma e sul candidato raggiunta dopo un percorso difficile, articolato e anche carico di momenti con scintille, ma che ha rafforzato assolutamente la coalizione com’è apparso evidente questa sera, martedì 27 luglio, alla presentazione del dott. Angelo Soragni chiamato  a guidare la lista Polo civico liberale con il supporto di Lega Salvini Premier, Forza Italia e Fratelli d’Italia.

«Castellanza merita una amministrazione smart, degna dello spessore economico, sociale, culturale e sportivo della città. Oggi appare un territorio “bombardato” con zone abbandonate e sporche. Noi vogliamo ridarle dignità. Castellanza deve diventare una dei luoghi più belli e attrattivi della provincia – così il dott. Soragni nel suo intervento -. Ci sentiamo adeguatamente pronti al compito, perchè abbiamo maturato la coalizione attraverso confronti serrati ma sinceri, robusti ma coinvolgenti che hanno creato in tutti noi la convinzione di persone idonee all’impegno e di un programma insieme ambizioso e sostenibile. Lo stesso simbolo che abbiamo adottato come gruppo rappresenta la nostra forza, tutti uniti con i singoli loghi che hanno pari spazio e dignità».

Un lavoro di squadra, insomma, che ha avuto Paolo Pagani in veste di “presentatore”, con gli interventi di Paolo Colombo (Forza Italia), Ferruccio Ferro (Lega), Leonardo Scaringelli (Polo civico liberale), Renato Colombo (Cambiamo), Luciano Lista (Fratelli d’Italia) e Andrea Tomasini (Lega provinciale). In generale, il giudizio di «una coalizione che può raggiungere obiettivi per altri impossibili», insieme al desiderio di «innovare una città ferma in tanti settori, a causa di una giunta immobile e lontana dai bisogni veri della cittadinanza» e alla consapevolezza che sia ormai tempo di «ascoltare davvero l’elettorato perchè la proposta di ideali liberali e conservatori è tale che potrà convincerli della validità del programma che verrà proposto».

Angelo Soragni è medico, residente da 35 anni a Castellanza, dove era arrivato per un suo primo incarico professionale. Dopo un paio d’anni e la possibilità di tornare a Milano, ha deciso invece di restare in città, dove continua a esercitare la professione. Nell’attuale amministrazione comunale è consigliere di minoranza con la Lega.

A breve, la coalizione avrà una sede in piazza San Bernardo, per offrire ai castellanzesi la possibilità di un contatto diretto con il candidato sindaco e i componenti le liste che lo appoggiano.

direttore@legnanonews.com
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.