“Faccio solo roba tosta”, Francesco Pellicini e I Delfini d’acqua dolce in concerto a Locarno

Appuntamento per sabato 10 luglio, alle ore 20.30, nella prestigiosa cornice di Piazza Grande

Francesco Pellini e i Delfini

Sabato 10 luglio, alle ore 20.30, nella prestigiosa cornice di Piazza Grande a Locarno, sul palco centrale di una delle più suggestive Piazze di spettacolo della Svizzera italiana, Francesco Pellicini e I Delfini d’acqua dolce (Thomas Graziani pianoforte, Paolo Santi chitarra, Lorenzo Colombo basso, Felky batteria), saranno i protagonisti di un importante concerto pop rock dal titolo “Faccio solo roba tosta”.

L’evento, inserito nella rassegna estiva del comune di Locarno in collaborazione con il Festival delle Tetrre Insubri 2021, promuove l’artista luinese e la sua band sul palco “Centrale”, solitamente dedicato ai grandi nomi della musica internazionale.

Francesco Pellini e i Delfini

Pellicini ripercorrerà i brani della sua carriera discografia: dall’album “Non ho tempo di prendere a schiaffi tutti (Etichetta Atlantide 2016), allo storico “Canta chi conta, non conta chi canta, se conta anche una gallina canta” del (2006). 25 brani in scaletta scritti negli anni da Pellicini in compagnia degli storici colleghi e amici Max Peroni e Andrea Decio, tra cui anche il “Primo bacio” (Decio), traccia che ha raggiunto nell’estate 2017 il primo posto nelle classifiche delle radio indipendenti italiane.

La band, formatasi nel 2012 da una idea di Santi – Pellicini, vanta illustri concerti in qualità di
“gruppo spalla” di importanti artisti quali Enrico Ruggeri, Mogol e Davide Van de Sfross. Il repertorio – ci dice lo stesso Pellicini – è costituito da canzoni che si ispirano a due grandi personaggi dello spettacolo come Rino Gaetano ed Enzo Jannacci, determinanti per la mia formazione musicale, sempre scanzonata ed al confine con le mie origini legate al cabaret musicale dei Gufi.

“Sono davvero felice – prosegue l’artista – di esibirmi in un contesto così prestigioso. In questi anni, dopo tanta gavetta ed esperienza acquisita sul campo, mi sto togliendo parecchie soddisfazioni sia in campo teatrale con i Legnanesi, sia in quello del teatro canzone in compagnia dell’amico scrittore Andrea Vitali. Sono altresì felice dell’ottimo andamento dei miei festival malgrado il tempo non sia proprio dalla nostra quest’anno! Il concerto di Locarno, in Piazza Grande, è un regalo che volentieri mi faccio estendendolo alla mia band che da sempre sopporta le mie sregolate educazioni musicali!”.

Il concerto, ad ingresso gratuito, potrà essere seguito da tutti coloro che siano muniti di green pass e prova dell’avvenuto vaccino (anche la prima dose soltanto). Per info www.locarno.ch.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.