Gli autobus di Busto Arsizio si agganciano ai treni, il capolinea di Stie si sposta alle stazioni

I capolinea delle linee urbane ed extraurbane che coprono la città si spostano nei piazzali delle stazioni Fs (principalmente) e Fnm. Reguzzoni e Antonelli: "Obiettivo seguito da tempo"

capolinea autobus stazione fs busto arsizio

Il capolinea degli autobus di Stie si sposta da piazzale Solaro a piazza Volontari della Libertà, davanti alla stazione Fs di Busto Arsizio. Il trasferimento definitivo è previsto per lunedì 26 luglio. A presentare la novità, questa mattina, il sindaco Emanuele Antonelli, la consigliera provinciale con delega alla mobilità Paola Reguzzoni, la direttrice di Stie Anna Rita Polacchini, l’amministratore delegato di Stie Pierluigi Zoncada, l’assessore alla Sicurezza di Busto Massimo Rogora, il presidente Angelo Colzani dell’agenzia Tpl di Como-Lecco-Varese, il vicepresidente Ambrogio Mazzucchelli e il direttore Daniele Colombo.

Questo passaggio permetterà di attivare presso le stazioni stesse dei nodi di interscambio serviti da tutte le linee senza che ciò comporti modifiche sostanziali ai percorsi degli autobus. Sarà così più facile muoversi da Busto Arsizio verso altre destinazioni in provincia e regione proseguendo il proprio viaggio in treno o con altre autolinee. A facilitare l’uso dei mezzi pubblici di trasporto ci sarà anche il cadenzamento dei passaggi, un sistema che permetterà all’utenza di sapere in maniera mnemonica quando passerà un autobus per una certa destinazione.

Il piazzale della stazione FS accoglierà i capolinea delle linee urbane 2, 3 e 5/55 nonché di alcuni servizi extraurbani. Il piazzale della stazione FN, invece, ospiterà il capolinea della linea extraurbana H601 che offrirà collegamenti dai comuni della Valle Olona al servizio ferroviario dell’asse Milano-Malpensa/Novara, andato perduto con la chiusura della storica stazione di Castellanza.

La riorganizzazione sarà realizzata in due fasi, con partenza il 26 luglio 2021. La prima fase si concentrerà sullo spostamento dei capolinea presso le stazioni ferroviarie di Busto Arsizio mentre nella fase successiva verranno attivate alcune delle linee previste dal progetto di ristrutturazione complessiva della rete su scala sovralocale. Nel frattempo sta per arrivare l’app Transita che permetterà di seguire in tempo reale gli spostamenti dei mezzi e acquistare biglietti.

«Ringrazio l’assessore Massimo Rogora e la Polizia locale che hanno curato gli aspetti amministrativi e hanno in serbo anche modifiche ai percorsi per rendere ancora più utile il servizio pubblico. Ringrazio ovviamente anche l’Agenzia del TPL, la STIE, la consigliera provinciale delegata ai trasporti Paola Reguzzoni» – ha detto il sindaco Antonelli che ha ricordato anche i tanti interventi in atto sull’illuminazione pubblica e sulle asfaltature per migliorare la sicurezza del trasporto cittadino.

«Lo spostamento e la collocazione dei capolinea era un problema atavico, come Agenzia di Bacino, Provincia e Comune abbiamo pensato di collocarli in aree che avessero un senso e in particolare dove arriva il ferro, e quindi in prossimità delle due stazioni, in modo da dare continuità al trasporto pubblico e permettere l’intermodalità ferro-gomma – sostiene Paola Reguzzoni -. Busto è una città attrattiva, sia per motivi di lavoro che di studio, sia da Varese che da Milano, è giusto dare continuità al treno con gli autobus. Questo è il primo passo rispetto alla grossa rivoluzione che sarà determinata dalla gara per il servizio in Provincia di Varese».

«Sono fiero e contento che un sogno inseguito da tre anni e mezzo sia finalmente realtà: togliamo gli autobus da piazzale Solaro dove la situazione era davvero indecorosa e realizziamo anche nuovi capolinea che rappresentano il primo passo di un sistema integrato ferro – gomma, su cui si innesteranno anche i nuovi progetti di piste ciclabili – aggiunge Max Rogora, assessore alla Sicurezza.

capolinea autobus stazione fs busto arsizio

Nel dettaglio, ecco quali saranno le modifiche

Linee 2 e 3: il capolinea viene spostato in piazzale Volontari della Libertà (stazione FS) mentre il percorso di linea non cambia. Vengono aggiornati i tempi di percorrenza, rendendoli adeguati a garantire un servizio regolare in base alle criticità viabilistiche. Vengono poi aumentate le corse nell’arco della giornata al fine di garantire un servizio cadenzato durante l’intera giornata;

Linea 5/55: il percorso viene modificato per consentire lo spostamento del capolinea in stazione FS e aggiornare i tempi di percorrenza della linea, non più adeguata alle attuali condizioni viabilistiche;
Il nuovo percorso è il seguente: S. Anna – ospedale – Redentore – cimitero – Sacconago – Liceo scientifico – stazione FN – centro – stazione FS. Viene soppressa la tratta stazione FS – Duca d’Aosta – Ospedale, servita comunque dalle linee 2 e 3 con frequenze regolari per tutta la giornata;

Linea H601: il capolinea viene spostato alla stazione FN (via Monti) con un nuovo percorso attraverso il centro città;

Linea 650: viene effettuato un nuovo percorso in zona ospedale per evitare la sosta in p.le Solaro;

Linea 760: il capolinea viene spostato alla stazione FN (via Monti) con un nuovo percorso attraverso il centro città;

Linea 880: viene effettuato un nuovo percorso attraverso il centro città ed in zona ospedale, capolinea spostato in stazione FS;

Linea Z625: a partire da fine agosto il capolinea viene spostato in stazione FS;

Le linee 1/11 e “navetta” restano invariate;

Il percorso su via Biancardi viene eliminato con deviazione di tutte le linee su via Mameli.

Dati dimensionali del servizio gestito da STIE Spa:

– Flotta adibita al servizio: 27 autobus
– N. dipendenti servizio urbano: 35
– Anzianità media della flotta: 9 anni (dato 2021)
– Tipologie e classi di alimentazione della flotta: 100% flotta EEV o EURO6 (dato 2021)
– Percorrenza chilometrica annua servizio urbano di Busto A.: 855.000 bus-km (base annua post-spostamento capolinea)
– Servizio dalle ore 6 alle ore 21
– Numero medio corse giornaliere servizio urbano (feriale scolastico): 210 (di cui 20 corse in più post-spostamento)
– Fermate in ambito urbano: 260
– Numero passeggeri anno: 1.300.000 (dati 2019)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.