Guasto a Milano fra Porta Vittoria e Lancetti, ritardi su diverse linee

Un problema nelle stazioni milanesi ha causato ritardi e disservizi a catena anche su numerose linee pendolari utilizzati dai viaggiatori provenienti dalla provincia di Varese

Saronno generica genererico

Un guasto agli impianti che regolano la circolazione ferroviaria fra Milano Pota Vittoria e Lancetti ha causato da poco prima le 7 di lunedì 26 luglio ritardi fino a 15 minuti e variazioni di percorso dei treni della linea. È in corso l’intervento dei tecnici Rfi.

Sulla Saronno.Milano-Lodi a causa del guasto è in ritardo il treno 24114. Soppresse le corse 24120 e 24115. Il treno 24121 oggi parte da Garbagnate Milanese.

Problemi anche sulla Treviglio-Milano-Varese: ritardi per i treni 24521, 24518, 24513,24514.

Sulla linea Laveno-Varese-Saronno-Milano il treno 11012 viaggia con 14 minuti di ritardo per sosta prolungata di altro convoglio.

Sulla Domodossola-Gallarate-Milano la corsa 2415 oggi non sarà effettuata per un intervento di manutenzione straordinaria al convoglio in deposito.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.