Il rombo delle Harley a sostegno dei lavoratori della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto

Nella fabbrica brianzola si costruiscono le ruote in acciaio per le moto americane e parecchi harleysti sono arrivati a manifestare sostegno

Generica 2020

Un appuntamento che gli appassionati non potevano perdere.

Il piazzale della Gianetti Ruote di Ceriano Laghetto domenica 18 luglio si è riempito di Harley Davidson, la mitica motocicletta statunitense amata dai rider di tutto il mondo.

Il rombo dei motori ha evidenziato la vicinanza alla lotta dei lavoratori, licenziato via mail il 3 luglio perché la proprietà, il fondo di investimento tedesco Quantum, ha deciso che non è più funzionale il sito brianzolo. Dipendenti e sindacati però hanno rimarcato come a Ceriano Laghetto il lavoro ci sia, ci siano centinaia di ordini da evadere sia per le ruote dei tir e dei camion, sia per quelle delle Harley: quelle in acciaio vengono prodotte solo qui e l’azienda dovrebbe spostare la loro fabbricazione altrove: “Il binomio Gianetti Harley non deve morire ed oggi a dircelo sono venuti i nostri amici harleysti”, commenta il segretario generale di Fiom Cgil di Monza e Brianza Pietro Occhiuto.

Generica 2020

Sempre domenica 18 nel segno della solidarietà ai lavoratori in presidio permanente è stata organizzata una risottata a pranzo, con amministratori comunali e volontari ai fornelli.

La settimana che si apre è importante: martedì 20 è stato proclamato lo sciopero generale in Brianza e giovedì 22 luglio è fissato l’incontro al Mise per provare ad aprire uno spiraglio tra proprietà e lavoratori, con la mediazione del Governo. Nel frattempo prosegue la ricerca di imprenditori disposti a rilevare la produzione.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.