La Polizia Locale di Gallarate a lezione su come fermare le emorragie: “Dobbiamo essere pronti a tutto”

Tutti gli agenti di Polizia Locale a Gallarate saranno formati per fermare le emorragie in situazioni di emergenza: "In certe situazioni i minuti sono fondamentali e la Polizia Locale è sempre tra i primi ad arrivare"

Investimento a Busto Arsizio

Nelle situazioni di emergenza possono essere i secondi a fare la differenza tra la vita e la morte. Ed è proprio per questo che tutti gli agenti di Polizia Locale di Gallarate verranno formati su come arrestare una emorragia. “Stop the bleed, ferma l’emorragia”, così si chiama il corso di formazione che terrà il dottor Antonio Galeone e che lo offrirà a titolo gratuito a tutti i 40 agenti del comando.

«L’obiettivo è quello di imparare tecniche che possono servire a salvare delle vite umane -spiega Galeone-. Una iniziativa atta a ridurre il numero di decessi per emorragia come conseguenza di incidenti sul lavoro, stradali o domestici o ancora aggressioni con armi bianche o da fuoco. In questi casi è davvero questione di minuti, basti pensare che nel caso di una lesione all’arteria femorale è importante intervenire entro tre minuti». Un corso, quindi, che consentirà ad ogni agente di essere pronto ad intervenire.

«In 5 anni da assessore -puntalizza Francesca Caruso, responsabile della Polizia Locale- ho fatto tutto il possibile per la tutela della vita umana, quindi è motivo di orgoglio avere un corso così importante da erogare a tutto il nostro personale».

Polizia Locale Gallarate

«Sono ormai molte le situazioni emergenziali che chiamano in causa la Polizia Locale -commenta il Comandante Antonio Lotito-. Noi non puntiamo assolutamente a sostituire gli operatori sanitari, ma vogliamo essere pronti ad intervenire in qualunque situazione. Proprio per questo in programma nel futuro avremo altri corsi specifici». Ad oggi in Italia sono solo 2.000 gli operatori che hanno completato questo corso e Gallarate ne porterà in dote altri 40 «Questa è una grande eccellenza di cui andare orgogliosi -fa notare il Vice Commissario Danilo Dattilo- perchè normalmente viene formato un solo operatore in pattuglia. Noi presidiando il territorio spesso siamo i primi ad intervenire e quindi è molto importante che tutti siano pronti a farlo».

Marco Corso
marco.corso@varesenews.it

Cerco di essere sempre dove c’è qualcosa da raccontare o da scoprire. Sostieni VareseNews per essere l’energia che permette di continuare a farlo.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.