Liberate le prime vespe samurai in Lombardia per sconfiggere la cimice asiatica

Nei giorni scorsi sono iniziate le operazioni per liberare l'insetto che avrà il compito di contrastare la cimice asiatica, il grande nemico della frutticoltura nel Nord Italia

Sono quasi invisibili, non attaccano l’uomo ma sono in grado di sconfiggere la cimice asiatica. È l’identikit della vespa samurai, l’insetto che ha iniziato ad essere liberato nei giorni scorsi in Lombardia e che avrà il compito di contrastare il grande nemico della frutticoltura nel Nord Italia.

«Abbiamo rilasciato la vespa samurai in 28 siti tra Brescia, Cremona, Lecco, Mantova, Milano, Pavia e Sondrio -ha spiegato l’assessore Fabio Rolfi-. Mettiamo in campo tutte le azioni disponibili per difendere l’agricoltura lombarda».

In tutti i siti nel corso dell’estate verranno effettuati due lanci del parassitoide (100 femmine e 10 maschi per ogni rilascio), seguiti dai controlli previsti dal protocollo di lancio al fine di verificare l’efficacia degli stessi. Il materiale biologico è stato fornito direttamente dal CREA-DC (Consiglio per la ricerca in agricoltura e l’analisi dell’economia agraria – Difesa e Certificazione) di Firenze.

I SITI NELLE ZONE PIU’ COLPITE DALLA CIMICE ASIATICA – Brescia: Lonato del Garda, Calcinato, Poncarale, Collebeato, Puegnago sul Garda;
– Cremona: Robecco d’Oglio, Torre De’ Picenardi;
– Lecco: Galbiate;
– Mantova: San Giovanni del Dosso, Poggio Rusco, Sermide e Felonica, Borgofranco sul Po, Borgo Mantovano, Quistello, Moglia, San Benedetto Po, Pegognaga, Dosolo, Castiglione delle Stiviere, Cavriana.
– Milano: Truccazzano
– Pavia: Ponte Nizza, Borgo Priolo
– Sondrio: Postalesio, Tresivio, Chiuro, Teglio, Andalo Valtellino.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 14 Luglio 2021
Leggi i commenti

Video

Liberate le prime vespe samurai in Lombardia per sconfiggere la cimice asiatica 1 di 1

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.