Otto nuovi volontari soccorritori 118 al SOS della Valbossa

Il gruppo di Sos Valbossa si arricchisce con 8 ragazzi e ragazze che nei giorni scorsi hanno superato l’esame di accreditamento per soccorritore-esecutore 118

sos valbossa

Alessandro Carolo, Chiara De Marchi, Elisa Maggiore, Maia Marino, Eugenio Quintiero, Gaia Scazzosi, Micol Scuteri, Mattia Seguino lo scorso 26 giugno, hanno superato l’esame di accreditamento per soccorritore-esecutore 118. L’esame finale prevedeva un test scritto e delle prove pratiche, ed è stato tenuto da esaminatori di AREU 118.

Questo è stato l’atto finale di un lunghissimo iter iniziato a gennaio dello scorso anno, più volte sospeso a causa dell’emergenza sanitaria e più volte, caparbiamente, ripreso. Il corso si articola su un totale di oltre 120 ore di lezione; comprende alcune lezioni di informazione teorica per avere una base scientifica e numerose prove pratiche individuali per il rilievo dei parametri, l’utilizzo dei presidi sanitari per stabilizzare i pazienti traumatici e esercitazioni di rianimazione con l’ausilio di speciali manichini.

Ora i nuovi volontari soccorritori potranno salire in ambulanza come 4° componente, in qualità di allievi, e dopo un periodo di affiancamento e tirocinio potranno essere indicati quali membri effettivi dell’equipaggio. Anche per i volontari, che dedicano gratuitamente parte del proprio tempo, si tratta di un lungo periodo di studio e di affiancamento per poter garantire l’efficienza richiesta dagli interventi di emergenza 118.

Si ringrazia tutto il Gruppo Istruzione del SOS della VALBOSSA e tutti gli istruttori esterni che hanno collaborato per la buona riuscita della preparazione dei nostri operatori.

Le vacanze si avvicinano, ma il SOS della VALBOSSA sarà sempre attivo. 

Oltre al consueto impegno di pronto intervento H24 in Emergenza e Urgenza 118, anche in estate effettuiamo, con i nostri volontari, i servizi di trasporto sanitario, dismissioni e trasferimenti per visite, sia in ambulanza che con mezzi attrezzati per disabili. Per garantire questo servizio i volontari rispondono al nostro centralino (0332 890244), durante tutta la giornata organizzando equipaggi e mezzi. 

“Cerchiamo nuovi volontari, di qualsiasi età, che possano coprire questa figura -spiegano dal gruppo- che non richiede una particolare formazione, ma oltre per essere utile e al servizio della nostra collettività, permette di meglio conoscere la nostra realtà”. Chi fosse interessato può contattare lo 0332 890244 oppure mandare una mail a: sosdellavalbossa@sosdellavalbossa.it.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.