Quattro giovani conferme per il Varese che annuncia Pastore. Amirante: “Entro fine settimana altri arrivi”

Restano in biancorosso i giovani Minaj, Parpinel, Aiolfi e Marcaletti, mentre l'attaccante classe 1999 arriva dall'Arconatese. Il presidente spiega: "Per il ritiro vogliamo la squadra quasi completa"

città di varese calcio

Dopo gli annunci della scorsa settimana, il Città di Varese mette nero su bianco l’accordo con altri 5 calciatori: quattro sono le conferme dalla passata stagione – e sono quattro nomi importanti – uno è un volto nuovo ai piedi del Sacro Monte.

Partiamo da chi ha deciso di legarsi ancora ai colori biancorossi: si tratta di quattro giovani – o cosiddetti under – che già nella passata stagione hanno messo in mostra grande valore: Elios Minaj, Gianluca Parpinel,  Emanuele Marcaletti e Thomas Aiolfi.

Elios Minaj è un attaccante classe 2001 molto veloce, determinante lo scorso anno con le sue accelerazioni brucianti. Nella stagione che verrà dovrà migliorare in zona gol.

Gianluca Parpinel è stata la più bella sorpresa dell’annata passata: arrivato in punta di piedi, senza grande clamore, si è conquistato il posto da titolare inamovibile in difesa, grazie a prestazioni di altissimo livello, mostrando una maturità che il suo anno di nascita – 2001 – tradiva.

Emanuele Marcaletti, terzino sinistro classe 2002, ha ben impressionato nelle poche gare disputate. Poi il grave infortunio al ginocchio – rottura della rotula – lo ha costretto a seguire la squadra dalla tribuna. Non sarà pronto per l’inizio della stagione, ma appena tornerà a disposizione sarà un valido elemento per mister Ezio Rossi. Di proprietà dell’Atalanta, è varesotto di nascita e residenza, un punto in più a suo favore.

Thomas Aiolfi, attaccante classe 2003, ha iniziato la stagione nella Juniores Nazionale, ma dopo qualche allenamento con la Prima Squadra ha convinto mister Ezio Rossi che gli ha permesso di esordire tra i grandi, andando anche a segno nella vittoriosa trasferta di Chieri.

Il volto nuovo in città sarà invece quello di Marco Pastore, attaccante nato a Napoli nel 1999 che nell’ultima stagione ha ben figurato nell’Arconatese, segnando 8 reti in campionato. In precedenza ha vestito le maglie di Inveruno e Reggiana, sempre in Serie D, ma ha anche una presenza in Serie C con la Triestina.

Nei prossimi giorni la società completerà gli accordi di altri calciatori, come spiega il presidente Stefano Amirante: «Non ci sbilanciamo, vogliamo dare gli annunci solo quando depositiamo i tesseramenti, ma entro la fine della settimana puntiamo ad avere con noi almeno altri tre o quattro elementi. Stiamo parlando con dei ragazzi che erano con noi anche l’anno scorso e alla fine credo che ne confermeremo dagli 8 ai 10. In ogni caso il nostro obiettivo è avere la squadra quasi al completo per l’inizio del ritiro, per i primi di agosto».

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.