Un fiume di fango blocca di nuovo la strada provinciale 62 fra Brinzio e la Rasa

Non si registrano feriti. Decine gli interventi dei vigili del fuoco del comando provinciale impegnati per allagamenti

Provinciale bloccata fra Brinzio e la Rasa

Da dopo le 9 di mercoledì 28 luglio è chiusa la strada provinciale 62 fra Brinzio e la Rasa, Varese.

L’allarme è scattato dopo che un fiume di fango ha invaso le corsie. Non si registrano auto coinvolte ne feriti ma le autorità hanno disposto la chiusura della strada.

È già il terzo episodio che si verifica in quel punto (nella foto, il primo episodio che risale a qualche settimana fa) di strada proprio a ridosso dalla montagna: episodi che in alcuni casi hanno visto coinvolti alcuni automobilisti travolti dal fango mentre erano nella loro auto.

Sul posto la polizia locale e i tecnici del Comune.

I vigili del fuoco di Varese stanno intervenendo in diverse aree della provincia per allagamenti e tagli piante dovuti alla fortissima perturbazione che si è abbattuta nella zona di Gavirate, in alcuni tratti della Valcuvia e sulle alture nei dintorni di Varese.

Sono decine gli interventi in corso a Gavirate, Cuasso al Monte e Cadrezzate. Altrettante le chiamate in coda.

(articolo aggiornato alle 10.00 di mercoledì 28 luglio)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.