Busto Arsizio dice addio ad Ezio Foglia, punto di riferimento per l’arte in città

Nel 2006 aveva ristrutturato una delle ultime cascine rimaste nel centro storico di Busto Arsizio inaugurando la Galleria “Cascina dell’Arte” dove negli anni hanno esposto numerosi artisti nazionali e internazionali

ezio foglia

Addio Ezio Foglia, artista e mecenate bustocco. La città saluta commossa un uomo di cultura, fondatore della Cascina dell’Arte, già punto di riferimento per l’arte cittadina.

Foglia si è spento all’età di 78 anni a Busto Arsizio, dove viveva e lavorava. È stato allievo dei pittori Waifron Torresan, Di Martino, del prof Azzoni di Varese e del maestro Moro di Milano. Ha frequentato l’accademia di Brera presso la scuola libera di nudo in un corso quinquennale. Con l’associazione culturale On the Road ha partecipato a numerose mostre in Italia e all’estero.

Nel 2006 aveva ristrutturato una delle ultime cascine rimaste nel centro storico di Busto Arsizio inaugurando la Galleria “Cascina dell’Arte” dove negli anni hanno esposto numerosi artisti nazionali e internazionali da collezioni private.

«Non solo un artista, un uomo dell’arte. Per l’arte – lo ricorda la vicesindaco Manuela Maffioli -. La sua “Cascina’ crocevia di talenti affermati e in erba. Uno spazio a disposizione anche di chi non aveva spazi. L’ultimo gesto nobile: realizzare la mostra degli studenti del liceo artistico. Un gesto che, al Tavolo Arte, abbiamo poi studiato come emulare, coinvolgendo altre gallerie d’arte della città. Un mecenate. Un uomo sensibile e generoso. Che ci manca già moltissimo. E mancherà alla nostra Busto Arsizio».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.