Una giornata di incidenti stradali e feriti sulle strade del Varesotto

Anche in un periodo di scarso traffico non sono mancati scontri e investimenti, soprattutto nella zona di Gallarate e dintorni: non ci sono stati feriti gravi, ma molti sono finiti in ospedale

Incidente Jerago

La giornata di giovedì 26 agosto ha visto numerosi incidenti sulle strade della provincia di Varese, con una decina di persone finite in ospedale per cure.

Nonostante il periodo di relativa calma del traffico, è un dato su cui riflettere, anche se non ci sono stati feriti gravi o (peggio ancora) morti.

Il primo incidente si è registrato già nel cuore della notte tra mercoledì e giovedì, a Gornate Olona: una 38enne e un 47enne sono stati soccorsi dopo essere usciti di strada in via Monte Grappa, la tortuosa strada che dal paese della valle Olona sale verso Carnago (sono stati portati in ospedale a Gallarate in “codice giallo”).

Poco dopo le 8 un uomo di 41anni è rimasto ferito a Saronno in un incidente tra un’auto e una moto avvenuto nella periferia Sud della città: è stato trasferito al locale pronto soccorso in “codice giallo”, quindi con ferite ma non in pericolo di vita.

A metà mattina, appena fuori provincia, a Legnano, una donna di 44 anni è uscita di strada nella zona oltrestazione: in questo caso se l’è cavata con un “codice verde”, anche se è stata comunque visitata all’ospedale della città della battaglia.

Due incidenti hanno toccato la zona del Gallaratese intorno all’ora di pranzo. A Somma Lombardo una 44enne in bici è stata investita in via Palestro, mentre quasi in contemporanea a Gallarate, in via Don Rejna a Cedrate, altre due ambulanze della Croce Rossa gallaratese sono state impegnate per soccorrere due ragazzi di 23 e 25 anni, rimasti feriti per una caduta in moto.
Tutti i feriti sono stati trasferiti in ospedale in “codice giallo”: la donna e un ragazzo sono andati a Gallarate, mentre l’altro ragazzo è stato “dirottato” verso l’ospedale di Busto Arsizio (per non sovraccaricare il pronto soccorso gallaratese).

Intorno alle 14 l’elisoccorso è invece intervenuto a Golasecca, per uno scontro tra un’auto e una moto sulla strada di Coarezza, che ha coinvolto una donna e un bambino di 9 anni. I feriti sono stati trasferiti all’ospedale di Legnano.
Nel frattempo un sedicenne era finito al Circolo di Varese, non in condizioni gravi, per un incidente in motorino a Viggiù.

Poco prima delle 18.30 una donna in bicicletta è stata travolta nei dintorni del supermercato sulla provinciale a Ispra: anche in questo caso le sue condizioni non sarebbero gravi, ma ha avuto comunque bisogno di cure mediche, è intervenuto l’Sos Travedona Monate (è stata portata a Cittiglio).

Più o meno alla stessa ora un’altra persona è stata soccorsa dopo un incidente tra Brebbia e Monvalle, con intervento della Croce Rossa di Gavirate (in questo caso per fortuna, dopo il primo spavento, neppure è stato necessario il trasporto in ospedale).

Prima delle 19.30 vigili del fuoco da Somma Lombardo, ambulanza da Gallarate e auto medica sono intervenuti a Jerago sul “curvone” della provinciale per Besnate, per un’auto che si è schiantata contro il muro di contenimento laterale, probabilmente per un malore del conducente. L’uomo è stato portato in ospedale in codice giallo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 26 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.