Non riemerge dopo essersi tuffato da sei metri: salvato da una giovane bagnante

Un uomo di 31 anni non è riemerso dalle acque del torrente a Lavertezzo dopo aver urtato una roccia durante il tuffo. Soccorso dalla Rega

soccorso svizzero val verzasca

Si tuffa da un’altezza di sei metri ma urta contro una roccia.
Attimi di paura questo pomeriggio in Val Verzasca a Lavertezzo dove, attorno alle 15, un uomo di 31 anni svizzero residente nel canton Vaud , non è riemerso dall’acqua del torrente dopo il tuffo.

Una giovane bagnante che aveva assistito all’incidente si è buttata in acqua alla ricerca dell’uomo. Un’altra persona l’ha seguita. Così l’uomo è stato individuato e riportato a riva.

L’uomo è quindi stato soccorso dal personale della Rega che lo ha elitrasportato all’ospedale. Stando a una prima valutazione medica, non è in pericolo di vita. 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 10 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.