Paralimpiadi, Gilli d’argento. Dall’equitazione la prima medaglia italiana oltre il nuoto

Sara Morganti è bronzo nel dressage mentre dalla vasca giapponese l'unica medaglia di giornata è la più preziosa

sara morganti equitazione paralimpiadi tokyo 2020

Dopo le prime due giornate ricche di emozioni e soprattutto di medaglie, il programma di nuoto delle Paralimpiadi di Tokyo 2020 è stato quasi di pausa per gli azzurri, con pochi atleti impegnati.

Tra questi c’era la portacolori della Polha Alessia Berra, che nella finale dei 100 dorso S12 arriva al quinto posto.

Manca il podio per pochi centesimi invece Xenia Palazzo che nei 100 dorso S8 ottiene il quarto posto. Il fratello Misha invece non supera il primo turno nei 200 stile libero S14.

Giulia Ghiretti invece non va oltre l’ottavo posto nei 50 farfalla S5, mentre è l’ultima gara a regalare la gioia quotidiana al nuoto paralimpico azzurro. È ancora la torinese Carlotta Gilli a brillare, oggi nei 400 stile libero S13, conquistando il secondo posto.

Intanto, dopo la scorpacciata di medaglie del nuoto, arriva anche la prima gioia fuori dalla vasca: è Sara Morganti dall’equitazione a conquistare il bronzo nel dressage di grado 1

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.