Paralimpiadi, prime gare di nuoto: conquistano la finale Barlaam, Morlacchi, Berra e Amodeo

Il nuoto apre le competizioni di Tokyo 2020. Dalle 10 le finali e le prime possibili medaglie

paralimpiadi tokyo 2020 nuoto polha

È il nuoto ad aprire le gare delle Paralimpiadi di Tokyo 2020. Le prime gare in vasca vedono subito protagonisti gli italiani e anche gli atleti legati alla nostra provincia.

I due più attesi erano Simone Barlaam e il portabandiera Federico Morlacchi, impegnati nelle batterie dei 400 misti (S9). I due atleti della Polha hanno conquistato la finale: terzo tempo complessivo per Barlaam e settimo per Morlacchi.

Si qualifica per la finale dei 100 farfalla (S13) anche Alessia Berra, che arriva terza nella propria batteria, dominata dall’altra italiana Carlotta Gilli, e si giocherà le speranze di medaglia nell’ultimo atto.

Bene anche Alberto Amodeo: l’esordiente va in finale nei 100 stile libero (S8) con l’ottavo tempo.

Fuori dalla finale invece Arianna Talamona, che si è messa alla prova nei 50 stile libero (S6). Per Arianna era una gara per “rompere il ghiaccio”, mentre la gara che dovrebbe vederla protagonista sarà quella dei 100 rana (SB5) del 28 agosto mentre il 26 agosto potrebbe mettersi alla prova con la staffetta 4×50 stile libero.

La sessione delle finali partirà alle 10 ora italiana e sarà trasmessa in diretta su RaiSport.

Uscendo dalla vasca, la portabandiera Bebe Vio ha comunicato che non farà parte della squadra di sciabola, ma sarà comunque in pedana per il fioretto.

Francesco Mazzoleni
francesco.mazzoleni@varesenews.it
Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 25 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.