Pizza “Martinenghi” e gelato con dedica, Azzate celebra il suo pluricampione olimpico

Il paese festeggia il proprio campione che porta dalle Olimpiadi di Tokyo due medaglie di bronzo, nella finale dei 100 rana e 4x100 misti

azzate martinenghi

Azzate, il paese nel Varesotto dove abita il ranista Nicolò Martinenghi, festeggia il proprio campione che porta dalle Olimpiadi di Tokyo due medaglie di bronzo, nella finale dei 100 rana e 4×100 misti.

Non bastano gli striscioni e le locandine nei negozi per ricordare la doppia impresa olimpionica di Tete. Alcune pizzerie del paese hanno aggiunto nei loro menù una pizza appositamente per il campione. Anche le gelaterie hanno omaggiato Nicolò dedicandogli un gusto a lui dedicato, sono Giallo Crema e Cono e Coppetta.

Ma sono tante le iniziativa per celebrare il campione azzatese preparate dalla Pro Loco Azzate e gli striscioni che stanno “tappezzando” il paese in attesa del suo rientro.

Tomaso Bassani
tomaso.bassani@varesenews.it

Mi piace pensare VareseNews contribuisca ad unire i puntini di quello straordinario racconto collettivo che è la vita della nostra comunità. Se vuoi sentirti parte di tutto questo sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 01 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.