Studenti di falegnameria del CFP rimettono a nuovo i comodini del reparto di chirurgia

Protagonisti dell'intervento gli allievi del secondo anno del corso per Operatori del Legno guidati dal professor Corrado Spataro

studenti del CFP sistemano i comodini della chirurgia

Una quindicina di comodini nuovi per l’area degenza della Chirurgia dell’Ospedale Confalonieri di Luino. Sono stati rimessi a nuovo dai ragazzi del CFP di Luino di cui è responsabile il dottor Silvano Zauli. 

Protagonisti dell’intervento gli allievi del secondo anno del corso per Operatori del Legno guidati dal professor Corrado Spataro. L’iniziativa è stata supportata da un gruppo di avvocati della zona coordinati dall’avv. Antonella Sonnessa, Vice Sindaco del Comune di Luino, che hanno acquistato i materiali necessari all’operazione di restauro.

“Il lavoro dei ragazzi – commenta Monica Caratti, Coordinatrice dell’Ufficio Infermieristico dell’Ospedale di Luino – è stato molto apprezzato. L’intervento è stato effettuato durante il periodo di chiusura del reparto per non creare disagi ai degenti. Ora disponiamo di mobili in perfetta efficienza dove i pazienti possono riporre oggetti personali e generi di conforto. Affidare questo compito ai ragazzi del CFP ci è parsa un’ottima occasione di integrazione tra ospedale e territorio. Ringraziamo per la disponibilità mostrata i responsabili  e i docenti della struttura formativa luinese e chi ha supportato economicamente l’operazione.”

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.