Un varesino tra gli escursionisti recuperati con l’elicottero sulle montagne del Friuli

Quattro persone hanno perso il sentiero in una zona impervia della val Resia. Raggiunti dai soccorritori in tarda serata di giovedì, sono stati recuperati con il velivolo della Protezione Civile

elisoccorso friuli venezia giulia

C’è anche una persona residente in provincia di Varese nel gruppo di quattro persone recuperate da un elicottero della Protezione Civile sulle montagne del Friuli. Il gruppo di escursionisti – tutti tra i 50 e i 70 anni – era partito dalla località di Casera Coot in provincia di Udine (in Val Resia) per una passeggiata nel pomeriggio di ieri, giovedì 12 agosto. Un tragitto teoricamente facile, durante il quale però i quattro avevano perso le tracce del sentiero, come riporta l’agenzia Ansa.

I quattro – oltre al varesino ci sono un bresciano e due udinesi di Gemona – erano stati costretti a fermarsi all’arrivo del buio dopo essere arrivati nei pressi del rio Ronch dopo aver superato alcuni salti di roccia. Un luogo impervio e con copertura molto limitata della rete telefonica, anche se per fortuna da uno dei loro cellulari è riuscita a partire una chiamata di allarme.

Sorpresi dall’oscurità, sono stati individuati verso le 23,30 dai soccorritori che li hanno raggiunti calandosi a corda doppia per circa 200 metriche e hanno fornito i teli termici agli escursionisti per poter trascorrere la notte all’addiaccio. Oggi i quattro sono stati recuperati con un intervento dell’elicottero della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia e sono così stati tratti in salvo.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 13 Agosto 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.