Alfa mette in guardia dalle truffe: “I nostri operatori non incassano denaro né fanno manutenzione agli impianti”

L'utente può chiedere all'operatore che gli venga mostrato il tesserino

carabinieri truffa anziana

Dopo le numerose segnalazioni relative a falsi operatori che si presentano a nome di ALFA Srl, l’azienda mette in guardia i cittadini dal rischio di furti e truffe.

«Ricordiamo che il personale di ALFA Srl che si reca nelle abitazioni per effettuare letture dei contatori, deve essere sempre munito dell’apposito tesserino di riconoscimento, che i clienti possono chiedere venga loro mostrato – si legge in un comunicato dell’azienda- . ALFA Srl non effettua visite presso abitazioni (a meno che ci sia un’espressa richiesta del cliente), ma riceve nei propri uffici e – in questo periodo di emergenza sanitaria – solo su appuntamento. ALFA Srl non effettua controlli, manutenzioni o riparazioni sugli impianti post-contatore, ovvero caldaie, scaldabagni, elettrodomestici.
In ogni caso, nessuno è autorizzato a incassare denaro, assegni o qualsivoglia pagamento per il servizio idrico recandosi a casa degli utenti.
Il personale di ALFA o di altre società incaricate della lettura non è in alcun modo autorizzato a richiedere in visione le bollette o altri documenti contrattuali a domicilio – precisa ancora ALFA- . Qualora si nutrano dubbi sull’identità degli addetti dell’acquedotto è possibile chiamare il numero verde dell’azienda 800.103.500 per accertarsi che si tratti effettivamente di personale autorizzato. Si ricorda infine che i giorni nei quali si effettuano le letture del contatore in ogni singolo comune sono indicate sulla sezione del sito aziendale».

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.