Alla Biblioteca civica di Varese presentazione di “Mec-Mor” la fabbrica in un quadro

"Un quadro racconta" (Mimosa Edizione) di Harry Bursich sarà presentato giovedì 30 settembre alle ore 18

sindacato

Su una parete della Camera del Lavoro di Varese c’è un quadro realizzato da Adelio Bianchi in collaborazione con i lavoratori in lotta della Mec-Mor, azienda metalmeccanica di Induno Olona, conosciuta anche come Moretta dal nome dei proprietari. A metà degli anni settanta la fabbrica fu teatro di un’occupazione da parte di oltre 350 operai che protestavano contro i licenziamenti e Bianchi realizzò il dipinto ispirandosi a quella protesta.

Per molti anni, fino alla chiusura della fabbrica, avvenuta all’inizio degli anni duemila, quel quadro venne esposto nella sala mensa per approdare, una volta chiusa l’azienda, alla Camera del lavoro di Varese.
In occasione del centenario della Cgil varesina – correva l’anno 2001 – il quadro, che ha dimensioni notevoli (4 metri per 2), venne collocato nel salone riunioni dell Camera del Lavoro di via Nino Bixio. Una presenza non solo per ricordare a tutti ciò che era stato, ma anche per fare da stimolo rispetto alla realtà per chiunque incrociasse un dipinto così evocativo per le lotte sindacali del territorio.

A ricordarci questa storia raccontata dal quadro di Bianchi è Harry Bursich, sindacalista della Cgil, che ha pubblicato, per Mimosa editore, un libro dal titolo “Un quadro racconta. Mec -Mor un dipinto di lotta“. «Lo guardo sempre, come se fosse la prima volta, come se non l’avessi mai visto. Vedo, dipinti nella tela, volti di compagni noti e cari che hanno partecipato insieme a me a tante battaglie, manifestazioni, riunioni, durante i lunghi mesi dell’occupazione della fabbrica» scrive Bursich.

Non disperdere il senso delle vite e delle lotte sindacali che contraddistinsero quegli anni, dove pesanti ristrutturazioni coinvolsero molte realtà del territorio, è la vera ragione che ha spinto Bursich a scrivere questo libro. Insomma, non basta vederlo appeso al muro, seppur nel luogo dove l’attuale Cgil prende le sue decisioni più importanti, ma per Bursich era necessario raccontarlo.

“Un quadro racconta. Mec-Mor un dipinto di lotta” (Mimosa Edizioni) sarà presentato alla Biblioteca Civica di Varese giovedì 30 settembre alle 18. Interverranno: Valerio Zanolla, segretario generale dello Spi Lombardia, Dino Zampieri, segretario generale Spi Varese, Mario Agostinelli, presidente di Energia Felice, Gianmarco Martignoni, Cgil Varese.
Modera Michele Mancino, vice direttore di Varesenews.

Prenotazione su eventbrite: https://www.eventbrite.it/e/biglietti-un-quadro-racconta-163175818265

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.