Astuti: “Regione ripristini la regolare circolazione sulla Laveno-Varese-Saronno-Milano”

Il consigliere regionale del Partito Democratico spiega: “I disagi per  gli utenti sono davvero pesanti"

Primo giorno di arancione rinforzato, a Saronno stazione e strade deserte

«La Regione ripristini la regolare circolazione sulla Laveno Mombello-Varese-Saronno- Milano». A chiederlo con un’interrogazione depositata ieri è il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti che spiega: «La Regione ha imposto pesanti tagli del servizio sulla linea mentre l’installazione dei nuovi sistemi di sicurezza  ha rallentato la circolazione dei treni fra Malnate e Laveno Mombello e gli interventi previsti,  per esempio, sui tratti tra Varese Casbeno e Laveno Mombello, per aumentare la velocità non sono stati ancora finanziati».

«I disagi – sottolinea Astuti – per  gli utenti sono davvero pesanti. Basti pensare, solo per fare un esempio,  che il treno delle 7.09 Milano Cardorna – Laveno Mombello ora si ferma a Varese e  chi deve arrivare a Laveno deve prendere un treno alle 6.39 a Cadorna che rischia di essere soppresso ogni volta che ha un ritardo di 10 minuti, imponendo ai viaggiatori l’attesa del treno delle 7.52 per Laveno».

«Per questo chiediamo alla Regione – conclude Astuti – se i tagli del servizio dipendono dalla pandemia  e  se, di conseguenza,  alla scadenza dello stato di emergenza, il 31 dicembre prossimo si tornerà a una  circolazione  regolare.  Se, viceversa,  il servizio rimarrà ridotto per le condizioni dell’infrastruttura, chiediamo alla Regione se intende usare le risorse del Pnrr per realizzare  gli interventi previsti per aumentare la velocità nelle tratte Varese Casbeno e Laveno Mombello».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.