Cattaneo: “Lombardia leader anche nella transizione ecologica”

L'assessore regionale è intervenuto alla presentazione di 'All4Climate, Youth4Climate e Pre-COP26', in programma dal 28 settembre al 2 ottobre a Milano

Generica 2020

L’assessore all’Ambiente e Clima di Regione Lombardia Raffaele Cattaneo è intervenuto, insieme al ministro della Transizione ecologica, alla presentazione di ‘All4Climate, Youth4Climate e Pre-COP26‘, in programma dal 28 settembre al 2 ottobre a Milano.

«Regione Lombardia – ha spiegato l’assessore – è stata leader del percorso di sviluppo economico e sta investendo per essere leader anche di quello verso la transizione ecologica».

AGIRE UNITI, A LIVELLO ‘GLOCALE’ – «Siamo consapevoli – ha continuato – che dobbiamo agire unitamente per contrastare il cambiamento climatico; su questo non ci sono differenze.  È un tema che va affrontato a livello ‘glocale’, ovvero con accordi globali tra Stati, come avverrà a Glasgow attraverso la Cop26, ma anche con azioni locali, che secondo le Nazioni Unite rappresentano tra il 70-80% degli interventi per contribuire alla soluzione del problema». Per questa ragione la Lombardia organizzerà incontri con la Scozia per far sentire la propria voce ed essere protagonista nel contrasto al cambiamento climatico.

GLI EVENTI REGIONALI – L’assessore ha poi illustrato gli eventi organizzati nei prossimi giorni da Regione Lombardia. Il 29 settembre ci sarà la cerimonia di piantumazione di 20 alberi alla presenza di 2 giovani per ogni Continente partecipanti allo “Youth4Climate: Driving ambition” organizzato dal Ministero della Transizione ecologica; entro inizio novembre verranno messe a dimora 380 piante (una per ogni delegato alla Youth4COP) con presentazione del progetto alla Cop di Glasgow.
Il 30 settembre si terranno a Palazzo Lombardia due eventi: “Route Zero: Cop26 and winning the race to zero emission vehicles”, un approfondimento sulle azioni attuabili per la riduzione delle emissioni, organizzato dalla rete internazionale Under2coalition. E “Dialogue for climate action – sub-national governments call for raising ambition towards Cop26” che coinvolge le Regioni partner delle reti internazionali, con cui la Lombardia collabora per la presentazione degli impegni sul clima.

OBIETTIVI AMBIZIONI E LOGICA INCLUSIVA – «Mi aspetto che la Precop – ha concluso l’assessore – determini obiettivi ambiziosi, che devono essere perseguiti in una logica inclusiva, coinvolgendo le realtà economiche, associative, territoriali. Questo è il motivo per cui le Regioni vogliono avere più voce e un ruolo da protagonista all’interno di questi negoziati».

TRANSIZIONE ECOLOGICA E SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE – L’assessore regionale ha anche ricordato gli atti concreti di Regione Lombardia per raggiungere gli obiettivi in tema di transizione ecologica e sostenibilità ambientale.
Menzionata l’Approvazione della strategia regionale per lo sviluppo sostenibile, oltre al Piano regionale ambiente e clima e al Piano rifiuti verso l’economia circolare.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.