Cede la staccionata di un ponte nel Locarnese, 73enne precipita nel torrente. È in condizioni gravi

L'uomo stava facendo una passeggiata su un sentiero in zona Pre du Mont a Verscio. Stando a una prima valutazione medica l'uomo ha riportato ferite gravi, tali da metterne in pericolo la vita

rega generiche

Martedì 28 settembre, poco prima delle 19, a Verscio, nel Locarnese, si è verificato un infortunio che ha coinvolto un 73enne cittadino svizzero domiciliato nel Locarnese mentre stava effettuando una passeggiata su un sentiero in zona Pre du Mont.

In base a una prima ricostruzione e per cause da stabilire, mentre si trovava su di un ponte, c’è stato il cedimento della staccionata in legno. Il 73enne è quindi precipitato per diversi metri finendo nel ruscello sottostante.

Sul posto, oltre agli agenti della Polizia cantonale, sono intervenuti i soccorritori del SALVA e della REGA che, dopo le prime cure, hanno provveduto al trasporto del 73enne in elicottero all’ospedale. Stando a una prima valutazione medica, l’uomo ha riportato ferite gravi, tali da metterne in pericolo la vita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.