Chiesta l’assoluzione per tutti gli imputati del “caso bomboloni” di Maccagno

Pubblico ministero e difensori chiedono alla corte di assolvere i cinque imputati di una storia che si trascina dal 2013

Stefano Angei e Simone Mansori presentano un esposto contro i DPCM del governo

Il cambio di gestore per una fornitura di gas, un condomino che non è d’accordo e i “vecchi” bomboloni che ospitano il combustibile che finiscono in un’area di proprietà comunale.

Ci sono tutti gli elementi per un romanzo di paese, una questione che si mischia fra la lana caprina e il punto di principio e che invece finisce sì scritta, ma nelle carte di un’aula di giustizia per giunta dinanzi al collegio, quello di fronte al quale figurano i reati di maggiore gravità e che hanno a che fare con la pubblica amministrazione.

Alla sbarra infatti come imputato c’è il sindaco di Maccagno con Pino e Veddasca Fabio Passera accusato di abuso d’ufficio, oltre ad altri quattro cittadini – tra cui l’amministratore di condominio, un tecnico comunale, il capo della polizia locale e un agente dipendente della società di fornitura energetica – per i quali si è tenuta oggi, martedì, la discussione, cioè la parte finale del processo prima della sentenza.

Sindaco rinviato a giudizio per lo stoccaggio di alcuni bomboloni

Ebbene sia i difensori, sia il pubblico ministero hanno chiesto l’assoluzione per tutti gli imputati. I fatti si riferiscono a una vicenda che risale al 2013 e il rinvio a giudizio è stato disposto dal giudice per l’udienza preliminare nel 2017.

Dalla sommaria ricostruzione emersa otto anni fa il condominio a Maccagno iniziò un contenzioso con la società che forniva i bomboloni e, mentre si attendeva una decisione amministrativa, l’amministratore dello stabile ottenne di poterli posizionare in un terreno comunale. La società estromessa, successivamente, denunciò anche che i bomboloni erano stati stoccati senza il loro permesso.

La decisione dei giudici di Varese arriverà alla fine di novembre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.