Donare il midollo osseo: una serata ad Albizzate per capire di cosa si tratta e sfatare le fake news

Giovedì 16 settembre si terrà in Sala Gianni Piotti presso il Comune di Albizzate, dalle ore 21, la prima di una serie di conferenze che vedrà come promotori l’Avis Albizzate e la Pro Loco

Sala feste Albizzate

Giovedì 16 settembre si terrà in Sala Gianni Piotti presso il Comune di Albizzate, dalle ore 21, la prima di una serie di conferenze che vedrà come promotori l’Avis Albizzate e la Pro Loco di Albizzate. Si tratta di quattro serate che coinvolgeranno diverse realtà del Paese che hanno come missione il dono di sé e la cura dell’altro, oggi più che mai fondamentale per la salute di tutti.

Il primo appuntamento vedrà coinvolta l’Associazione Admo, Associazione donatori Midollo Osseo: si spiegherà come diventare donatore; cosa comporta la donazione e sfatare falsi miti e vere e proprie fakes che circondano il mondo della donazione, grazie alla presenza di Picarelli Fabrizio, Miriam Fiore e Alzati Gabriele che racconteranno la realtà e spiegheranno l’iter che deve affrontare il donatore e, soprattutto il malato. Alla serata parteciperà anche un Albizzatese che è stato donatore e racconterà la sua esperienza.

Tomaso Bassani
tomaso.bassani@varesenews.it

Mi piace pensare VareseNews contribuisca ad unire i puntini di quello straordinario racconto collettivo che è la vita della nostra comunità. Se vuoi sentirti parte di tutto questo sostienici.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.