Due magistrati antimafia al Cairoli di Varese per il convegno sulla legalità

Organizza l'Associazione Culturale Volarte Italia in collaborazione con la dirigenza, gli insegnanti e gli studenti del Liceo di via Morselli

liceo cairoli

Sabato 2 ottobre 2021, dalle 10 alle 12, si svolgerà al Liceo Classico Cairoli di Varese un convegno sulla legalità al quale interverranno i magistrati Giuseppe Gatti e Maurizio Romanelli.

Organizza l’Associazione Culturale Volarte Italia in collaborazione con la dirigenza, gli insegnanti e gli studenti del Liceo di via Morselli.

Giuseppe Gatti si è occupato di mafia foggiana come magistrato della Direzione distrettuale antimafia di Bari. Dal 2020 lavora alla Direzione nazionale antimafia, a fianco del procuratore nazionale Federico Cafiero De Raho, nel ruolo di magistrato di collegamento con la Dda di Bari e di Catanzaro.

Maurizio Romanelli, magistrato della DDA di Milano, si è occupato di mafia e della sua penetrazione al nord: ha fatto parte anche del dipartimento antiterrorismo. Dal maggio 2019 si occupa dei delitti dei pubblici ufficiali contro la pubblica amministrazione e di diritto penale dell’economia.

Modererà l’incontro Gianmarco Airaghi, ex studente del Liceo Classico Cairoli ed attualmente praticante avvocato.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.