“Come eravamo”, a Varano Borghi la mostra per scoprire l’Italia dei nostri nonni

Un'occasione per perdersi tra oggetti, riviste, giornali e tornare indietro nel tempo alle prima metà del '900. L'inaugurazione sarà domenica 26 settembre

stamperia turro monvalle

Una mostra a Varano Borghi per scoprire “Come eravamo”. In occasione della festa patronale, il Comune di Varano Borghi, in collaborazione con l’Assessorato alla Cultura e alla Commissione cultura, inaugura domenica 26 settembre alle 11.15 in sala polivalente una mostra dedicata alle testimonianze che raccontano come il nostro Paese appariva nella prima metà del secolo scorso.

Un viaggio da percorrere attraverso oggetti e giornali dedicati al mondo femminile e all’infanzia, ma anche periodici e quotidiani di stampa locale e nazionale come la Domenica del Corriere magistralmente illustrata dal famosissimo Achille Beltrame. La mostra vede la partecipazione anche di un abile tipografo, per spiegare ai visitatori con la sua strumentazione i metodi di stampa dell’epoca, dalla monotype alla linotype.

La mostra, dopo l’inaugurazione di domenica 26 settembre, è aperta da lunedì a sabato dalle 10 alle 12.00 e dalle 15.00 alle 17.00; e domenica 3 ottobre dalle 10 alle 12 e dalle 15.30 alle 19.

Anche la Pro loco partecipa alle iniziative della festa con due serate di “Musica in piazzasabato 25 e domenica 26 e con la cerimonia di messa a dimora di un esemplare di paulownia – come simbolo di rinascita e speranza – domenica alle 11.30 nel giardino di piazza 2 Giugno. Altri esemplari saranno piantati in luoghi significativi tra cui i giardini delle scuole e i parchi pubblici del paese.

Alessandro Guglielmi
aleguglielmi97@gmail.com

 

Sostenere VareseNews vuol dire sostenere l'informazione "della porta accanto". Quell'informazione che sa quanto sia importante conoscere e ascoltare il territorio e le persone che lo vivono.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 22 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.