Estorceva soldi al padre, arrestato dai Carabinieri un 47enne di Venegono Inferiore

I militari della tenenza di Tradate erano intervenuti per un litigio e avevano raccolto la testimonianza del genitore costretto ad assecondare le richieste del figlio che minacciava di danneggiare la casa

carabinieri

Estorceva denaro all’anziano genitore minacciando di danneggiare la casa. Così, i Carabinieri della Tenenza di Tradate, il 27 settembre hanno arrestato un 47 enne di Venegono Inferiore, poiché aveva tentato di estorcere denaro al padre convivente.

I militari erano intervenuti presso la sua abitazione giorni addietro per un litigio e dalla successiva ricostruzione dei fatti è emerso che l’uomo appunto costringeva il proprio genitore a dargli il denaro sotto la minaccia di danneggiare la casa familiare.

Il provvedimento emesso dal giudice per le indagini preliminari del Tribunale di Varese è stato notificato all’indagato che dopo le formalità di rito è stato tradotto nel carcere di Busto Arsizio

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.