A Gallarate la 22esima edizione di Duemilalibri dedicata a don Alberto e a re Risotto

Presentata l'edizione 2021 di Duemilalibri, il festival letterario di Gallarate

filosofarti 2021

I classici della letteratura italiana, i big di quella contemporanea (Andrea Vitali e Marco Malvaldi), Alessandro Sallusti, le eccellenze del territorio, romanzi gialli e biografie, incontri per la scuola, spettacoli teatrali e mostre: questa mattina a Gallarate, giovedì 30 settembre, è stata presentata la ventiduesima edizione di Duemilalibri che durerà da venerdì 22 a domenica 31 ottobre.

«L’edizione 2021 – ha affermato il sindaco Andrea Cassani – ha un programma di alto livello al quale l’assessorato alla Cultura ha lavorato alacremente. Chiunque sarà il nuovo sindaco si troverà un programma e un’edizione già avviata e di livello». Duemilalibri 2021 è l’ultimo festival organizzato dall’assessore uscente Palazzi, che non si è candidato nella coalizione di centrodestra.

“Cultura è condivisione”

Lo scopo, ha spiegato l’assessore alla Cultura Massimo Palazzi, era mantenere la continuità nella rassegna autunnale che anima la città ogni anno: «Il programma ha visto la collaborazione importante delle istituzioni gallaratesi, come il Maga e il Sestante. Lo spirito dell’anno è “cultura è condivisione”», citando Valentino Bompiani per cui un uomo che legge ne vale due.

L’edizione non poteva non essere dedicata a due personalità importanti che hanno recentemente lasciato la città: don Alberto Dell’Orto e Pietro Tenconi. «Non si può essere destinatari di sapere, ma anche conduttori di sapere: quando si condivide la cultura è una moltiplicazione. In questa edizione quindi c’è una variazione, il ricordo di don Alberto Dell’Orto e Pietro Tenconi che sono stati conduttori di cultura», ha spiegato l’assessore.

Domenica 24 ottobre, al Teatro Condominio (ore 11), verrà presentato il libro postumo cui don Alberto ha lavorato negli ultimi anni della sua vita: Serate che fanno storia.

60 eventi in programma, a partire da un’anteprima nei week end precedenti con incontri all’Hic in collaborazione con Academy Young e Premio Chiara: alcuni sono dedicati ai giovani, come “Fai vivere la tua voce” o “I mestieri dell’editoria”. Tante le tematico affrontate, alcune piuttosto difficili come l’animalismo, l’identità, la storia di Nelson Mandela e la condizione femminile.

Il Maga al centro

Oltre 30 eventi saranno all’Hic del Maga, a dimostrare la collaborazione tra l’amministrazione e i luoghi della cultura gallaratesi. La direttrice Emma Zanella ha evidenziato in particolare modo le opportunità per i giovani aspiranti scrittori in programma venerdì 1 ottobre, sabato 2 ottobre e sabato 16 ottobre:  «Si tratta di un’opportunità unica per i ragazzi che potranno confrontarsi con professionisti del settore editoriale, che sapranno indirizzarli al meglio riguardo le strade da intraprendere».

Inoltre, legato alla mostra sugli impressionisti, l’evento di sabato 30 ottobre: «Un omaggio alla collaborazione tra scrittura e arte con gli studenti del Tosi di Busto Arsizio».

Come accedere

Il programma con tutti gli eventi è consultabile sul sito di Duemilalibri. Non c’è la prenotazione, ma ogni evento ha una capienza massima al 50%. «Se la capienza massima verrà alzata all’80%, modificheremo il numero massimo raggiungibile», ha concluso Palazzi.

Alcuni eventi verranno trasmessi in streaming, mentre altri registrati.

Nicole Erbetti
nicole.erbetti@gmail.com

Per me scrivere significa dare voce a chi non la ha. Il giornalismo locale è il primo passo per un nuovo, empatico e responsabile incontro con il lettore. Join in!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.