Sotto inchiesta l’ex guru della comunicazione di Salvini Luca Morisi. “Nessun reato ma chiedo scusa alla Lega”

I contorni della vicenda rimangono ancora molto vaghi e ancora tutti da ricostruire. le prime informazioni trapelate sulla stampa hanno però convinto Morisi stesso a rilasciare le dichiarazioni

luca morisi

“Luca Morisi chiede scusa al partito, al suo segretario e ai suoi familiari dopo le notizie apparse sulla stampa su di lui”. A riferirlo, la Lega in una nota che riporta le sue parole: “Non ho commesso alcun reato, ma la vicenda personale che mi riguarda rappresenta una grave caduta come uomo – scrive Morisi”.

Questa mattina i quotidiani nazionali riportano la notizia che l’ex guru dei social di Matteo Salvini è sotto inchiesta a Verona per cessione di stupefacenti. Nell’ambito dell’inchiesta è stata perquisita la sua abitazione all’interno della quale sarebbero state trovate alcune dosi.

Una vicenda cominciata quest’estate con il fermo di tre giovani ai quali i carabinieri hanno trovato un flacone di “droga liquida”. Secondo le cronache sarebbero stati proprio loro ad indicare Morisi come colui che l’aveva ceduta.

I contorni della vicenda rimangono però ancora molto vaghi e ancora tutti da ricostruire. le prime informazioni trapelate sulla stampa hanno però convinto Morisi stesso a rilasciare le dichiarazioni.

“Chiedo innanzitutto scusa per la mia debolezza e i miei errori a Matteo Salvini e a tutta la comunità della Lega a cui ho dedicato gli ultimi anni del mio impegno lavorativo, a mio padre e ai miei famigliari, al mio amico di sempre Andrea Paganella a fianco del quale ho avviato la mia attività professionale, a tutte le persone che mi vogliono bene e a me stesso – ha scritto Morisi -. Ho rassegnato il primo settembre le dimissioni dai miei ruoli all’interno della Lega: è un momento molto doloroso della mia vita, rivela fragilità esistenziali irrisolte a cui ho la necessità di dedicare tutto il tempo possibile nel prossimo futuro, contando sul sostegno e sull’affetto delle persone che mi sono più vicine”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.