Italian Open Water Tour: oltre 600 atleti in acqua tra i bastioni di Peschiera

Tappa spettacolare del circuito di nuoto in acque libere organizzato dall'associazione varesina "I Glaciali". Nella Hard Swim vittorie di Doldi e Montalbetti

italian open water tour peschiera 2021

Le acque di Peschiera del Garda – quelle del lago e quelle… cadute dal cielo in modo battente – hanno ospitato la penultima tappa stagionale dell’Italian Open Water Tour, il circuito di nuoto di fondo in acque libere organizzato dall’associazione varesina dei Glaciali.

Un appuntamento disputato in uno scenario da fiaba, con le boe posizionate lungo i canali di Peschiera, tra i bastioni cinquecenteschi patrimonio Unesco, e con oltre 600 atleti arrivati sul Garda da tutta Italia ma anche dall’estero, in rappresentanza di 90 squadre. «Un’emozione unica» ha sottolineato Marcello Amirante, presidente dei “Glaciali”, nonostante le difficoltà organizzative per il viavai dei traghetti dal porto che ha costretto a modificare le modalità di partenza. Ma ne è valsa la pena.

HARD SWIM – Molti gli atleti di caratura nazionale iscritti alla prova più lunga nella quale Filippo Doldi ha dato spettacolo, chiudendo la sua gara in 1h01’42” precedendo Mattia Castello e Alessandro Addis. Tra gli atleti in gara senza muta ma solo con il costume tradizionale in stoffa ha vinto Filippo Marchini davanti ad Andrea
Zanetti e Andrea Goatelli. Tra gli Over 40 il migliore è stato Andrea Marcato davanti a Sandro Vezzani e Gionata Ceruti.

In campo femminile sontuoso ritorno alla vittoria per la vincitrice del Challenge 2019 e 2020, Camilla Montalbetti; l’atleta del Team Insubrika ha toccato con il tempo di 1h10’29” davanti alla new entry Sofia Dandrea e all’inossidabile Sara Petrolli, dominatrice del Challenge 2021. Dandrea e Petrolli sono state anche prima e seconda nel “natural” seguite da Letizia Baldessari. Tra le over40 prima Silvia Canazza sulla lussemburghese Micky Grulms e su Alice Faccini.

SMILE SWIM – Nella prova sulla distanza del miglio marino, disputata sotto la pioggia battente, vittoria con un grande rush finale per Luca Casagranda (Buonconsiglio Nuoto Trento) in 21’25” su Alessandro Addis e Massimo Grisenti. Successo tra le donne, per pochi centesimi, di Lucia Bortolotti in 23’42” su Camilla Montalbetti, vicinissima a una
prestigiosa doppietta. Terza la onnipresente Sara Petrolli.
Nelle categorie Over40 si sono distinti Roberto Brunori sul regolarissimo Federico Amendola e Paolo Tamborini e tra le donne Ilaria Del Grande su Cinzia Borghesani e Alessandra Collalto. Nel “natural” tripletta maschile per la Buonconsiglio (Zenatti-Molinari-Penta) mentre in quella femminile vittoria per Valerie Buffa su Senis e
Leonardi. La Buonconsiglio Trento ha anche dominato il trofeo Best Team davanti ad Amici Nuoto Riva e Swim for Passion.

STAFFETTA – Ben 38 le staffette in gara nonostante un forte temporale abbattutosi prima della partenza. I “Luzzi Volanti” (Casagranda, Grisenti, Zenatti), protagonisti dell’intero Challenge 2021, hanno prevalso in 35’36” sui sempre arcigni “I Brindatori” (Savia, Marchini e Fedeli) e sulla Buonconsiglio Nuoto (Brigadoi, Molinari, Penta).
Premio per il gruppo più numeroso ancora vinto dai lacustri Swimmer Inside.
Nella staffetta, per la prima volta, ha preso il via il sindaco della città ospitante: Maria Orietta Gaiulli ha disputato la seconda frazione con il team “Il guscio di Nina”.

Anche a Peschiera, per il Progetto #MiFidoDiTe a sostegno di RarePartners, Alessandro Mennella e Marcella Zaccariello hanno portato a termine la Hard Swim di 5000 metri legati l’uno all’altra con una corda di soli 50 cm, da coscia a coscia. Alessandro è affetto da Sindrome di Usher, quindi sordo dalla nascita e ipovedente. Il loro arrivo è stato certamente un momento di grande emozione tra scrosci di applausi e qualche lacrima di commozione. Altrettanto forti le emozioni per l’arrivo di Cristina Albicini, atleta ipovedente, accompagnata in acqua dal Presidente della Verona Swimming team Marco Bovi.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.