Contro la Juve alla Pro Patria serve una vittoria, Prina suona la carica: “Sappiamo come reagire”

Le parole del mister: “Juve dotata di tecnica e fraseggio ma noi abbiamo la fame per reagire”. Domenica 12 settembre (20:30) i tigrotti in campo per scacciare le insicurezze di questo inizio di stagione. Il racconto del match in diretta su VareseNews

luca prina allenatore pro patria patrizia testa turotti

“In questo momento l’avversario più importante per noi siamo noi stessi, e siamo conviti di sconfiggerlo”. Con queste parole Luca Prina prova a suonare la carica ai Tigrotti della Pro Patria, alla vigilia del match contro la Juventus U23, in campo questa sera – domenica 12 settembre (2o:30) – allo Speroni di Busto Arsizio per la terza di campionato di Serie C.

La Pro Patria ha infatti “l’imperativo categorico” di risollevarsi dopo le due sconfitte nelle prime due giornate del girone A, in particolare il 3-0 contro Trento di sabato. Sconfitte che hanno relegato la squadra sul fondo della classifica, ultima a causa della differenza reti.

Ma la storia del calcio spesso insegna che nei momenti di difficoltà le svolte possono arrivare proprio nei big match. Ai bianco-blu serve assolutamente una reazione e l’affascinante sfida contro i colori bianconeri più famosi del mondo può essere lo stimolo giusto per i primi punti, o meglio ancora la prima vittoria stagionale.

Per mister Prina non si tratterà però una “rivincita” rispetto allo scorso anno, quando la squadra fu proprio la squadra di Zauli ad infrangere il sogno playoff della Pro Patria vincendo 3-1 in rimonta proprio allo Speroni: era una Pro Patria diversa in una stagione diversa, adesso è giusto che nasca una nuova squadra sotto la guida del mister. Ancora più fondamentale sarà trovare certezze e punti ad ogni costo.

Come sottolineato dal mister, ad ogni modo quella di questa sera sarà una partita “particolare”, contro una squadra “atipica per Serie C”: «La Juve è dotata del meglio che può rappresentare il settore giovanile a livello non solo italiano. Sappiamo infatti quanto è stato investito su questa squadra».

«Una squadra da saper leggere e saper affrontare per le sue caratteristiche – spiega Prina in conferenza stampa – grande tecnica, possesso, fraseggio. Ma al di là di quello che è la Juve, che è tanto, sarà necessario farà una partita figlia della reazione che vogliamo fare a tutti i costi dopo sabato scorso contro Trento, una partita sotto tutti i punti di vista al di sotto dei nostri standard. Siamo consapevoli di quello che sappiamo fare, tra assenze e situazioni un po’ nuove, sappiamo come voltare pagina. Nel calcio queste cose succedono ma noi abbiamo sviscerato tutto quello di negativo che ci ha detto e dato la partita contro Trento».

DIRETTAVN – La diretta dell’incontro è già iniziata su VareseNews (LEGGI QUI). Come sempre potrete partecipare al nostro liveblog commentando in tempo reale la sfida o interagendo con l’hashtag #DirettaVn sui social.

di
Pubblicato il 12 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.