Dopo la rissa di gennaio, dopo la rapina ad agosto, si fa beccare a Gallarate “armato”

Protagonista un quindicenne residente in città, già denunciato in due diversi episodi violenti. La Polizia l'ha fermato al parchetto di via Bottini insieme ad altri tre partecipanti alla maxirissa di inizio 2021

Parco via Bottini giardino pubblico Gallarate

Non bastava la rissa, non bastava la denuncia bis per una rapina: e così per un quindicenne di Gallarate scatta anche la terza denuncia, perché trovato in possesso di un martelletto, che si portava dietro per usarlo presumibilmente come arma.

Alle ore 16.00 circa di ieri, 28 settembre, durante il normale servizio di controllo del territorio, una Volante del Commissariato di Gallarate ha effettuato un controllo mirato ad un gruppo di giovani all’interno del parco pubblico di via Bottini, nel corso del quale sono stati identificati sette minorenni, che non erano propriamente volti noti.

Dal controllo al terminale è emerso infatti che tre membri del gruppo erano stati indagati in quanto coinvolti nella maxirissa di inizio gennaio nel centro di Gallarate, ed uno di loro era stato anche indagato lo scorso mese di agosto da parte dei Carabinieri di Gallarate, per una rapina perpetrata in concorso con altri minorenni in danno di coetanei.

Proprio quest’ultimo giovane, un quindicenne albanese residente a Gallarate, durante le operazioni di controllo ha manifestato un atteggiamento particolarmente nervoso, e pertanto gli agenti hanno proceduto nei suoi confronti ad una perquisizione sul posto: all’interno di una tasca interna del giubbino indossato aveva un martelletto frangi-vetro di colore rosso della lunghezza di 15 cm, di cui non ha fornito giustificati motivi in merito al possesso

Il martelletto è stato sequestrato e il giovane è ora (nuovamente) indagato a piede libero per porto di armi atte ad offendere. Dopo le pratiche in Commissariato è stato riaffidato alla madre.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 29 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.