L’orgoglio di Orgoglio Varese: “Dodici società sostenute, pronti per nuovi progetti”

Il pool di venti aziende nato per iniziativa di Rosario Rasizza traccia un bilancio dopo due anni di attività e rilancia: "Vogliamo sostenere altre società sportive della provincia"

Orgoglio Varese rilancia la sua azione

Orgoglio Varese non si vuole fermare. Il pool di aziende nato nel settembre 2019 intorno all’iniziativa di Rosario Rasizza – amministratore delegato di Openjobmetis – traccia un bilancio dopo due anni di attività, pur segnate in maniera indelebile dalla pandemia, e si dice pronto a rilanciare la propria azione. L’obiettivo dichiarato è quello di coinvolgere e finanziare con un contributo mirato un numero ancora maggiore di società sportive del territorio.

Galleria fotografica

Orgoglio Varese rilancia la sua azione 4 di 6

Dodici, fino a questo momento, le realtà sostenute a vario titolo a partire da Pallacanestro Varese, il club che per primo ha coinvolto (e, perché no, attirato con la sua visibilità) le aziende che fanno parte di Orgoglio. La società biancorossa nel 2021 ha ricevuto 160mila euro, contributi importanti in una stagione sportiva segnata dallo “zero” al botteghino. L’altra realtà di livello nazionale coinvolta sono i Mastini – ovvero l’Hockey Club Varese 1977 – cui il pool ha versato 15mila euro fondamentali per le tante, lunghe trasferte effettuate durante la stagione.

Come modus operandi, Orgoglio Varese valuta le candidature delle società sportive in base ai progetti che vengono presentati a prescindere dalla disciplina praticata o dalla località di provenienza (ovviamente, però, all’interno della provincia). Le ultime cinque a ricevere un contributo sono state la Ju Green di Gorla Minore per il ciclismo femminile (per il noleggio biciclette necessarie alle giovani atlete), la Polisportiva Daverio (per l’acquisto di una serie di attrezzature), gli Skorpions di hockey paralimpico in carrozzina elettrica (per uno strumento innovativo di allenamento), il New Malnate Softball (per il restyling dell’impianto di gioco) e la Canottieri Varese (per la riapertura del Lido della Schiranna).

Tra le altre iniziative intraprese anche il sostegno alla nascitura Quartieri League Varese orchestrata da “Il basket siamo noi” (ovvero il trust di tifosi della Pallacanestro Varese) che oltre al lato sportivo prevede un progetto di riqualificazione urbana: in questo caso Orgoglio, attraverso l’associato Leroy Merlin, ha fornito il materiale per la pulizia e il restauro dell’antico lavatoio di Bobbiate.

Ora, per l’appunto, Orgoglio Varese sottolinea la volontà di proseguire a sostenere lo sport locale attraverso l’impegno (finanziario ma non solo) delle 20 aziende che compongono il progetto. Per entrare in contatto con questa realtà è disponibile l’email comunicazione@orgogliovarese.it alla quale si possono inviare idee e progetti e avanzare la richiesta per una possibile collaborazione. La stessa strada vale per le aziende che intendono avvicinarsi – e magari aderire – a Orgoglio Varese con il proprio contributo.

«Lo sport è una palestra di vita, un grande educatore che allena alle vittorie e ci insegna a gestire le sconfitte, anche le più cocenti. Un vero maestro di vita per i giovani – ricorda Rosario Rasizza – Questa riflessione è una delle tante che mi ha guidato nella scelta di dare forma a Orgoglio Varese, un hub per lo sport, una rete capace di aggregare tutte le aziende che credono nei suoi valori e che vogliono contribuire attivamente al sostegno, all’affermazione e alla crescita delle società sportive che gravitano sul nostro territorio. Sono davvero contento, guardandomi indietro, nel constatare quanto il nostro progetto sia cresciuto, ma abbiamo ancora molta strada da fare, insieme, per il futuro dello sport della nostra Provincia».

LE AZIENDE ADERENTI (al settembre 2021)

Adattivo – A.Services – Deine Group – Depot – Office Serramenti – F.lli Badi – Fratelli Carli – Leroy Merlin – Maghetti – Openjobmetis – Service Key – Sielco – Ulturale – Masterpack – Publyteam – Repower – Cristal – Agricola – VCV – Novello 1956.

LE SOCIETÀ SOSTENUTE (dal 2019 al 2021)

Pallacanestro Varese – Rugby Varese – Softball Malnate – Sesto 76 Lisanza – Asso Solbiate Arno – Ternatese Calcio – Aurora Golasecca – Ju Green Gorla Minore – Skorpions Varese (powerhockey) – Polisportiva Daverio – Città di Varese Calcio – Hockey Club Varese 1977.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Settembre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Orgoglio Varese rilancia la sua azione 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.