Varese News

Memorial Morelli: Legnano convince contro la Robur Varese e si prende il trofeo (90-74)

Prima soddisfazione per i legnanesi nella stagione del ritorno in serie B. Positiva prova dei varesini che non hanno affatto sfigurato nella finale

Finale del Trofeo Morelli 2021

Legnano- Varese 90-74 (27-16; 49-42; 74-63)

Inizio convincente dei Knights, ancora senza Cepic,  sempre in vantaggio per tutto il quarto con un esplosivo Bianchi con 11 punti (27-16). Nel secondo quarto, Legnano prosegue la sua corsa mantenendosi sempre avanti, tanto che a metà quarto sale a 14 punti. La reazione di Varese riduce lo svantaggio a sole sette lunghezze (42-49). In cattedra il solito Marino, mentre Bianchi (17 punti) mantiene il ritmo nelle realizzazioni seguito da Leardini (10 punti) e Solaroli (9 punti).

Il terzo quarto registra un sostanziale equilibrio con il parziale di 25-21, che conferma così il vantaggio dei legnanesi (74.63).  Nell’ultima fase, Knights di nuovo avanti anche di 16 punti (85-69, al 35′), poi la gara è solo un allenamento per entrambe le squadre. Legnano vince 90-74, con un’altra prova convincente. Per la Robur, una prestazione che offre comunque spazio all’ottimismo.

Realizzatori. Per Legnano, Bianchi (MVP del torneo) 23 punti, Leardini 16 e Solaroli 15. Per Varese, Khadimgaye 16 punti, Allegretti 12.

College Basket Borgomanero ha conquistato il terzo posto vincendo contro Oleggio Magic Basket (79-78).

«Abbiamo fatto due belle partite, sia ieri che oggi – afferma il presidente legnanese Marco Tajana -. Abbiamo viaggiato sempre attorno ai 90 punti, dimostrando grande qualità di gioco, nonostante l’assenza di Cepic. La squadra è cresciuta, però adesso dobbiamo azzerare tutto. Da sabato si ricomincia: torniamo in serie B e l’obiettivo è arrivare ai play off. Sarà importante l’aiuto del pubblico. Oggi possiamo arrivare a 600 spettatori. Confidiamo che da ottobre si possa arrivare a quota mille qui al PalaBorsani».

«Rientrare e vedere più di 300 persone è stato bellissimo -afferma invece il gm Maurizio Basilico -, durante il torneo è stato bello ammirare anche l’Aba Pink. Per la gara dei Knights, devo dire che la squadra ha reagito nonostante l’assenza di Cepic, che tornerà in casa con Empoli. Dobbiamo lavorare con questa intensità».

Pubblicato il 25 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.