Tamponi antigenici solo nelle farmacie aderenti al “Protocollo Figliuolo”

La Regione impone le tariffe indicate dalla struttura commissariale: 8 euro per i ragazzi tra i 12 e i 18 anni, 15 per tutti gli altri, compresi i minori tra i 6 e gli 11 anni

coronavirus tamponi

“Da oggi i tamponi antigenici rapidi vengono eseguiti solo dalle farmacie aderenti al Protocollo predisposto dal Commissario straordinario per l’emergenza Covid-19 d’intesa col ministero della Salute e i presidenti di Federfarma, A.S.SO.FARM. e FarmacieUnite”.

Lo comunica in una nota l’assessorato al Welfare della Regione Lombardia, a seguito al d.l. 127 del 21 settembre 2021 sulle novità relative alla gestione dei tamponi antigenici rapidi da parte delle farmacie in base al ‘Protocollo Figliuolo’.

“In Lombardia – prosegue la Nota – a ieri le farmacie che hanno aderito sono 1.320 sulle 2.003 totali”.

Le nuove disposizioni che derivano da quelle nazionali sono le seguenti:

– per i cittadini tra i 12 e i 18 anni il costo è di 8 euro, i restanti 7 euro sono a carico del Sistema sanitario regionale;

– per le restanti fasce d’età il prezzo ‘calmierato’ del tampone resta fissato a 15 euro;

per la fascia 6-11 anni, la legge 126/2021 non prevede il green pass per l’accesso alle diverse attività, pertanto anche per loro il costo del tampone è fissato a 15 euro.

Ovviamente qualora i soggetti di questa fascia di età (6-11 anni), fossero ‘contatti stretti’ di un caso positivo, è previsto che il tampone possa essere effettuato gratuitamente presso le strutture del Sistema Sanitario Regionale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.