Tre giorni di motori d’epoca ed esposizioni con la 30a Varese Campo dei Fiori

La rievocazione storica prende il via venerdì 17 (partenza alle 21) per concludersi domenica a Luino e Porto Valtravaglia. Sabato il clou con il match race serale nel centro cittadino. In mostra i manifesti storici a Luino e Varese e le moto d'epoca leggendarie prodotte in provincia

Coppa dei Tre Laghi e Varese - Campo dei Fiori 2020

È una edizione particolarmente sentita quella della Coppa dei Tre Laghi – Varese Campo dei Fiori che per l’intero fine settimana animerà il centro della Città Giardino ma anche il lago, la montagna e le strade di mezza provincia. La rievocazione storica curata dal club VAMS del presidente Angelo De Giorgi taglia infatti il traguardo del trentennale confermandosi tra le manifestazioni italiane più interessanti e longeve nel suo genere.

La Varese Campo dei Fiori è, dal punto di vista sportivo, una prova di regolarità: gli equipaggi si sfidano su ben settanta prove speciali nelle quali non conta andare veloci (anzi…) bensì è fondamentale avere una estrema precisione per percorre i tracciati nel tempo previsto. L’evento è inserito nel calendario del campionato italiano ASI (Automotoclub Storico Italiano) ed è suddiviso in due sezioni, a seconda che piloti e navigatori utilizzino cronometri meccanici o elettronici.

Il lato agonistico però è solo una sfaccettatura di questo mondo, fatto di storia, passione e attenzione maniacale verso le vetture d’epoca. Gioielli (anche di un certo valore economico) che Varese ha la fortuna di ospitare ogni anno nel centro storico e in alcuni dei luoghi simbolo del territorio. Un evento che ha anche una non indifferente ricaduta turistica ed economica, viste le decine di equipaggi provenienti da fuori provincia e dall’estero e i tanti risvolti collaterali che accompagnano il passaggio delle auto d’epoca. Una sessantina le vetture iscritte alla gara oltre a un’altra decina di classe turistica.

L’edizione 2021 della Varese Campo dei Fiori è articolata su tre giorni: il prologo di questa sera, venerdì 17 settembre, prevede la partenza alle 21 da piazza Monte Grappa (ma le vetture saranno schierate in centro dal tardo pomeriggio) e una serie di prove cronometrate all’interno dell’aeroporto di Calcinate del Pesce, per festeggiare un’altra eccellenza cittadina e un’altra ricorrenza speciale, i 60 anni dell’ACAO, l’Aeroclub Adele Orsi. In serata poi la salita da Velate al Campo dei Fiori e al Sacro Monte, momenti imperdibili per questa manifestazione, e ritorno dalle 22,30 in piazza Monte Grappa.

Varese Campo dei Fiori 2019 - Il match race
Il match race dell’edizione 2019

Sabato è come sempre la giornata centrale con l’esposizione delle vetture al mattino e la partenza (fissata alle 13) per un lungo giro della provincia: la prima parte prevede il passaggio sul Brinzio e in Valcuvia per poi spostarsi verso Besozzo e da lì a Ispra dove si terrà (dalle 14,25) anche il concorso d’eleganza, ormai parte integrante della Varese Campo dei Fiori. Il ritorno verso il capoluogo invece avverrà prima costeggiando i laghi di Monate e Comabbio e poi risalendo la Valbossa con un’ulteriore deviazione verso Venegono Inferiore e Superiore, Vedano e la zona a confine con Malnate. Il tutto punteggiato da prove cronometrate valide per le classifiche di gara. L’arrivo sarà a Varese alle 17,30. Prima e dopo l’ora di cena (17,30-19,30 e 21-23,30) ci sarà il classico match race nel cuore di Varese, in cui le vetture disputeranno una serie di prove di regolarità “uno contro uno” con l’eliminazione degli equipaggi sconfitti e la promozione al turno seguente per i vincitori, sino ad arrivare alle finali.

L’ultimo tratto di gara è previsto domenica 19 con partenza alle 9 del mattino dai Giardini Estensi per un secondo giro verso il nord della provincia, cominciando dalla Valganna per sfiorare il lago di Ghirla e raggiungere Luino transitando per Cunardo e Mesenzana. A Luino dalle 10,05 ci saranno le prove sul circuito cittadino nel centro storico, poi dopo mezzogiorno le vetture ripartiranno verso Bedero Valtravaglia per poi giungere alle 12,30 al ristorante Montesole di Porto Valtravaglia, sede di arrivo, del pranzo finale e delle premiazioni.

Tra gli eventi collaterali piccoli o grandi che accompagnano la Varese Campo dei Fiori, spicca soprattutto la mostra allestita sia a Varese sia a Luino (dalle 17 di venerdì 17), con circa 200 manifesti e cartoline d’epoca legati al territorio varesotto: manifestazioni automobilistiche e motociclistiche, pubblicità delle aziende legate al mondo dei motori e quant’altro. A Varese la sede scelta è la sala immersiva della Camera di Commercio in piazza Monte Grappa, a Luino invece è Palazzo Verbania. Da inizio ottobre l’intera collezione sarà quindi spostata a Volandia e diventerà una mostra permanente.

Sabato 18 infine, tra le 15 e le 20, piazza Monte Grappa ospiterà anche l’esposizione di 24 motociclette storiche prodotte in provincia di Varese: dalla Frera 250 del ’35 alla Magni Filo Rosso 2021 passando per Macchi, MV Agusta, Aspes, Cagiva e via dicendo. Una mostra a cielo aperto voluta dal gruppo “Varese Terra di Moto” che da qualche anno promuove con successo tutto il mondo – imprenditoriale, sportivo e storico – legato al motociclismo del nostro territorio.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.