Con il Trittico Lombardo tre giorni da non perdere sulle strade del ciclismo

Con il ritorno a tre gare dopo la speciale prova unica imposta dal Covid nel 2020. La celebre "tripletta" presentata a Palazzo Lombardia parte lunedì e martedì, con Bernocchi e Tre Valli

Generica 2020

Tre giorni di grande ciclismo con il Trittico Lombardo, che comprende la Coppa Bernocchi, la Tre Valli Varesine e la Coppa Agostoni in Brianza.

Dopo l’esperimento della formula in gara unica (imposta lo scorso anno per le restrizioni legate all’emergenza Covid-19) il Trittico è tornato ai tradizionali tre appuntamenti.
Il via lo darà, lunedì 4 ottobre, la Bernocchi con partenza da Legnano (giunta alla 102esima edizione), a cui seguirà martedì l’appuntamento con la Tre Valli, che quest’anno festeggia l’edizione numero 100.
Lontano dalle strade del Varesotto chiuderà la Coppa Agostoni, con partenza da Lissone.

La tre giorni ciclistica è stata presentata a Palazzo Lombardia. «Siamo soddisfatti – ha sottolineato il presidente della Regione Lombardia Attilio Fontana – di essere quasi tornati alla normalità sportiva con il Trittico in forma classica. Il mio auspicio è che lo sport, soprattutto quello all’aria aperta, possa restituire a tutti, atleti e appassionati, l’entusiasmo e la voglia di scoperta del territorio che troppo a lungo la pandemia ci ha sottratto. La Regione sostiene con convinzione il Trittico sia per l’innegabile valore sportivo sia per l’attenzione all’ambiente, unendo i caratteristici valori dello sport a quelli della sostenibilità. Quest’anno, poi, la Tre Valli Varesine compie 100 anni, una data storica per un legame fortissimo con il ciclismo, sottolineato dal percorso che si dipanerà in parte sul tracciato dei Mondiali 2008».

«Il Trittico – ha aggiunto il sottosegretario regionale allo Sport, Olimpiadi 2026 e Grandi eventi Antonio Rossi – ha una grande importanza nel promuovere i valori sportivi e le bellezze della nostra Lombardia. Da grande appassionato di ciclismo, non posso che ringraziare gli organizzatori per le emozioni che regalano ogni anno a chi ama questa disciplina che è fortemente radicata nel nostro territorio, tanto quanto lo è nelle Fiandre, e che Regione sostiene e promuove con convinzione e continuerà a farlo».

Due giorni di grande ciclismo sulle strade del Varesotto con Coppa Bernocchi e Tre Valli

La Coppa Bernocchi, gara legatissima a Legnano e alla Valle Olona: l’asperità simbolo è il “Piccolo Stelvio”, percorso nelle tre tornate in valle, a cui seguirà il circuito cittadino legnanese:

Coppa Bernocchi: novità e conferme nel percorso per la prima volta inserito nella categoria 1° Pro-Series UCI

La Tre Valli Varesine si corre invece con partenza da Busto Arsizio, su percorso di 196 km, con il “cuore” nel circuito cittadino di Varese misurerà 13 chilometri e verrà ripetuto otto volte con le salite del Montello e di Bobbiate-Casbeno. Nelle ultime due tornate si aggiungerà anche l’erta tra Calcinate e Casciago.

Generica 2020
Il presidente di Regione Lombardia Fontana con il patron della Binda Renzo Oldani

Nella edizione numero cento della gara varesina, saranno ben sedici su diciannove le squadre World Tour al via:

Pronto il percorso della 100a Tre Valli Varesine. Record di squadre del World Tour al via

Il debutto della Tre Valli Women

Quest’anno la Tre Valli Varesine vede anche il debutto della gara femminile, che si terrà sempre nella mattina del 5 ottobre, prima della gara professionistica: al via ci sarà anche Elisa Balsamo, neocampionessa del mondo sulle strade del Brabante fiammingo.

Tredici squadre al via della “Tre Valli Women”. C’è anche l’ex iridata Guderzo

SPECIALE TRE VALLI VARESINE
In collaborazione con BIEFFE CICLI e con WINELIVERY

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.