Dopo un sabato grigio sul Varesotto in arrivo una domenica di pioggia (e probabili temporali)

Lo prevede il Centro Geofisico Prealpino che segnala rovesci e temporali anche di forte intensità nella mattinata con possibilità di schiarite solo nel pomeriggio

Un attimo prima del temporale - Azzate

Un weekend caratterizzato dalla pioggia: anche domenica 19 settembre sono attese precipitazioni sul Varesotto, con la possibilità anche di temporali intensi nella tarda mattinata.

Lo prevede il Centro Geofisico Prealpino che segnala rovesci e temporali anche di forte intensità nella mattinata con possibilità di schiarite solo nel pomeriggio.

Una previsione condivisa anche dagli esperti dell’associazione Centro Meteorologico Lombardo che segnalano una potenziale criticità per la parte centrale della giornata.

“Le aree lombarde interessate  – spiegano – saranno in larga misura quelle pedemontane e padane a ridosso della Valle del Ticino, dunque Verbano-Varesotto, Ovest Milanese e Pavese (Oltrepò escluso), a seguire l’adiacente Brianza Comasca, Milanese centro-orientale, Brianza Monzese-Lecchese, alto Lodigiano e Cremasco, quindi pedemontana e pianura Bergamasco-Bresciana”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.