In Val Cannobina il ricordo di Alfredo Di Dio. Ma quest’anno senza sosta al Sasso di Finero

La vecchia strada che porta al monumento a Di Dio e al colonnello Moneta è parzialmente inagibile. Il grosso della commemorazione sarà a Cursolo: un anniversario che unisce l'Ossola e Busto Arsizio

Vco generica

Sabato 9 ottobre, in Val Cannobina, verrà ricordato il sacrificio di Alfredo Di Dio, il comandante della Divisione Valtoce ucciso dai nazifascisti durante la difesa della Repubblica dell’Ossola.
È un anniversario che unisce due territori: l’Ossola (e in particolare la val Vigezzo e val Cannobina) e l’Alto Milanese, il territorio da cui venivano moltissimi dei patrioti che si erano arruolati nella Valtoce per combattere contro i nazifascisti.

Quest’anno, per motivi di parziale inagibilità del tratto stradale, non si potrà celebrare nel luogo più significativo, al Sasso di Finero, dove avvenne lo scontro a fuoco. Il grosso della commemorazione si terrà nel paese di Cursolo.

La commemorazione di Alfredo Di Dio e del colonnello Attilio Moneta, caduto al suo fianco, è promossa dal Comune di Val Cannobina, da quello di Ornavasso e dal Raggruppamento Divisioni “Alfredo Di Dio”, i partigiani “azzurri” che hanno a Ornavasso e Busto Arsizio la loro sede, con due distinti musei.

Il 9 ottobre si comincerà alle 10 al Cimitero di Malesco, per l’omaggio al Colonnello Attilio Moneta, poi alle 10.30 si salirà al monumento partigiano di Finero. Alle 11.00 al paese di Cursolo si terrà la Santa Messa con la recita della Preghiera del Ribelle nella Chiesa di Sant’Antonio (celebrata da Don Pierino Lietta), cui seguiranno il saluto delle autorità e l’intervento storico a cura di prof. Pier Antonio Ragozza. Alle 12.30 all’Albergo Belvedere a Orasso ci sarà il “pranzo partigiano” (E’ richiesta la prenotazione entro 6 ottobre per il pranzo: telefono 340 4980862

Domenica 10 ottobre si proseguirà con il consueto ricordo al Santuario del Boden di Ornavasso, “culla” della Divisione Valtoce: dalle 9.45 Santa Messa, S. Messa e omaggio al Monumento al Partigiano. Dalle 14.30 visita guidata alla Casa Museo Partigiano di Ornavasso.

Per la partecipazione agli eventi è necessario il rispetto delle norme igienico sanitarie COVID-19: mascherina e greenpass.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 27 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.