Varese in Azione e le nuove alleanze, “In vista di un progetto riformista nazionale”

Continua il percorso aggregativo di Azione, che se a Varese sta correndo da sola, a Busto corre insieme a Farioli, e a Milano corre con i riformisti con Sala

A colazione con Coletto e Richetti

Carlo Alberto Coletto, candidato sindaco di Varese in Azione conferma l’annuncio di rete 22 ottobre, il gruppo autonomista lombardo, che ha spiegato che: «In Coletto abbiamo riconosciuto una capacità di dialogo e di empatia con le varie sfaccettature della società varesina con cui è entrato in contatto, un rigore morale, la volontà di dedicarsi allo studio e alla conoscenza dei problemi, una passione vera per la sua città, il coraggio di scendere in campo contro i “candidati forti”, un capace coordinatore della sua squadra e un uomo con un approccio onesto nei confronti dei suoi concittadini».

Sorpresa: gli autonomisti lombardi a Varese sostengono Coletto e Azione

«Ci siamo incontrati giorni fa, e il risultato è stato il loro comunicato- ha spiegato il candidato sindaco di Varese in Azione – Noi siamo pronti a proseguire il percorso con Rete 22 Ottobre e anche con Alleanza Civica, che ha fatto la stessa scelta Un percorso che sarà nell’ottica di uno sviluppo del progetto riformista, partito da Milano, ma per il quale speriamo una lunga vita a livello nazionale».

Continua il percorso aggregativo di Azione, che se a Varese sta correndo da sola, a Busto Arsizio corre insieme a Farioli, e a Milano corre con i riformisti con Sala.

 

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.