“Alimenti preziosi”: parte la prima campagna di solidarietà dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Varese

La nuova iniziativa benefica messa in campo dalla sezione di Varese dell’ANC è anche la prima a portare autonomamente la loro firma. Sta prendendo il via proprio in questi giorni

varie

Una raccolta straordinaria di viveri e prodotti per la cura della persona, dal titolo “Alimenti preziosi”: è questa la nuova iniziativa benefica messa in campo dalla sezione di Varese dell’Associazione Nazionale Carabinieri, la prima a portare autonomamente la loro firma, che sta prendendo il via proprio in questi giorni.

«Una raccolta che ha già preso il via all’Isis di Bisuschio, grazie alla collaborazione che la nostra associata Maura Aimini, motore di questa iniziativa, aveva già avviato negli anni scorsi con altre associazioni a cui collaborava – ha spiegato il presidente della sezione Roberto Leonardi – Ora subentriamo noi con questo progetto, e il primo incontro ha già fatto nascere altre collaborazioni con l’istituto. Il primo dicembre andremo all’Isis per informarli delle nostre attività, e per recuperare quanto i ragazzi avranno raccolto. Questo è il primo progetto del tutto autonomo da parte di ANC, e nasce verso la fine della conclusione dell’emergenza sanitaria della pandemia, perchè siamo consapevoli degli ulteriori effetti che la pandemia avrà sulla società».

eventi Varese

«Partiamo da un numero limitato di famiglie, che ci ha già contattato nelle settimane scorse, per cominciare a rodare l’organizzazione – aggiunge Maura Aimini – cerchiamo con questo progetto di aiutare almeno parzialmente le persone in difficoltà che ci danno una mano. Non pensiamo possa risolvere il problema, ma è almeno un piccolo aiuto».

Agli inizi dell’anno, la Coop procederà a un periodo di raccolta a favore della campagna, ma chi volesse partecipare fin da subito potrà portare la spesa nella sede dell’associazione Nazionale Carabinieri di Varese, nella centralissima via Romagnosi.

L’apertura per la consegna sarà ogni lunedì dalle 15.30 alle 18.30 nella sede, Ma si possono fare anche donazioni IBAN, specificando la causale: “Alimenti preziosi”.

Gli alimenti devono essere tutti a lunga conservazione: l’ANC ha stilato una vera e propria lista che comprende pasta, riso, salsa di pomodoro, tonno, sardine, sgombri in scatola, contorni in scatola, biscotti, brioches, latte UHT zucchero, caffè olio d’oliva.

Con loro sono ben accetti prodotti dell’igiene personale come dentifricio spazzolini, deodoranti, sapone liquido e alimenti per animali come crocchette e pasti umidi per cani e gatti, in confezioni medie e piccole: questi ultimi  verranno distribuiti dalle guardie eco-zoofile dell’Oipa coordinate da Carlo Tomasini.

«nel lockdown è aumentato il numero degli animali da compagnia, e pensiamo che anche questo sia importante per le persone in difficoltà – spiega Maura Aimini – Il nostro progetto ha come obiettivo, più che la consegna materiale, la relazione, il rapporto con le persone che si sono trovate in condizioni di difficoltà inaspettatamente e non hanno magari il coraggio di rivolgersi ai servizi istituzionali».

Per ulteriori informazioni, si può consultare la pagina facebook dell’associazione.

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 06 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.