Altri 10 posti per i senzatetto nella struttura di Via Maspero a Varese

Negli spazi dell'immobile verranno ampliati i posti per l'accoglienza notturna dei clochard e integrati i servizi

Dormitorio Via Maspero Varese

La struttura di Via Maspero 20 a Varese sarà sempre di più un luogo destinato all’accoglienza dei senzatetto. La delibera, presentata dall’assessore ai Servizio Sociali Roberto Molinari, è stata votata all’unanimità nella giunta comunale di venerdì.

Con il trasferimento del centro diurno per anziani nella nuova sede in costruzione in piazzale Kennedy, dove si terranno tutte le attività, gli spazi dell’immobile continueranno a restare un luogo di accoglienza notturna per i clochard dell’emergenza freddo.

Attualmente il dormitorio ha una capienza massima di 25 posti letto (20 dedicati alla città e 5 ai comuni che compongono il distretto sociosanitario), e nel periodo invernale (inizio dicembre – fine marzo) sono accolte nei locali dell’emergenza freddo fino ad un massimo di 10 persone. Il primo obiettivo a cui punta il Comune è quello di aumentare la capienza del dormitorio di ulteriori 10 posti.

Sarà verificata la possibilità di predisporre anche delle stanze singole. Quindi più servizi di assistenza e accompagnamento per le persone senza fissa dimora. Non solo. Il progetto prevede anche la possibilità di allestire dei miniappartamenti per mamma e figlio con esigenze temporanee, prima di poter destinare gli ospiti ad altre residenze più stabili.

Alla delibera di indirizzo seguirà una progettazione specifica, non sono previsti grandi interventi strutturali, ma una rivalutazione degli spazi esistenti.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.