Arriva la Sagra del meregasch, sapori d’autunno per la Protezione civile di Cuasso

Domenica 24 ottobre una giornata per incontrarsi e gustare specialità a base di polenta con l'obiettivo di raccogliere fondi per ristrutturare la sede della Protezione civile

gerry varie

La Pro loco e la Protezione civile di Cuasso al Monte stanno organizzando un nuovo appuntamento dove alla socialità, e al buon cibo, si uniscono senso di comunità e solidarietà.

La prima edizione della Sagra del Meregasch (il granoturco in dialetto) si svolgerà domenica 24 ottobre a partire dalle 11 nella sede della Protezione civile di via Madonna, nella frazione di Cuasso al Piano, e avrà come obiettivo la raccolta di fondi da destinare alla ristrutturazione della sede della Protezione civile.

Il menù sarà ovviamente a base di polenta (con bruscitt o formaggio) ma non mancheranno salamelle, patatine e una merenda a base di castagne.

Durante la giornata sono previste anche attività dimostrative degli interventi  antincendio da parte dei volontari.

«La giornata è organizzata in collaborazione tra Pro loco e Protezione civile – dicono i promotori dell’iniziativa – La parola d’ordine è “aiutiamo chi ci aiuta nei momenti di difficoltà e di bisogno” e ci auguriamo che ci sia davvero una grande partecipazione».

Per poter pianificare tutto al meglio è gradita la prenotazione, telefonando ai numeri 333 5392015 (Alfio) o 349 4634070 (Diego) dopo le 18.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 12 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.