Concerto d’organo nella chiesa SS. Apostoli Pietro e Paolo a Borsano

L'appuntamento, che si terrà venerdì 8 ottobre, rientra nella manifestazione "Antichi organi"

locandina concerto d'organo a Borsano

Venerdì 8 ottobre con inizio alle ore 21.00 nella Chiesa dei Ss. Apostoli Pietro e Paolo a Borsano di Busto Arsizio concerto con l’organo Antonio De Simoni8 Carrera del 1885.

Era stato acquistato dalla Fabbriceria della parrocchia di Borsano “al costo di £. 5.000”. Costruito da Antonio De Simoni (1826-1886), genero e continuatore dell’attività di Girolamo Carrera (1796-1863) e considerato “uno dei più geniali organari italiani dell’Ottocento”. Con lui cessò l’attività della bottega legnanese dei Carrera; infatti, suo figlio Eraldo (che nel 1882 aveva sposato la borsanese Gaetanina Zanna) esercitò la professione di maestro elementare e segretario comunale a Lonate Pozzolo.
L’organista della serata sarà Chantal De Zeeuw
Dopo aver studiato pianoforte al Conservatorio di Aix en Provence, sceglie di dedicarsi ad un altro strumento a tastiera, l’organo, continuando i suoi studi a Parigi con M. Duruflé e J. Langlais.

PROGRAMMA
ANDRÉ RAISON (1640–1719)
Messa nel primo tono
Sanctus – Élévation – Agnus – Deo gratias
MICHEL-RICHARD DELALANDE (1657–1726)
Fantasia Seconda
GUILLAME LASCEUX (1740–1831)
Messa in Sol Maggiore
EUGÈNE GIGOUT (1844–1925)
Tre brani dall’Album grégorien
CÉSAR FRANCK (1822–1890)
Prélude pour l’Ave Maria
Petit offertoire
ALEXANDRE GUILMANT (1837–1911)
Valse in Re Maggiore
LOUIS-JAMES-ALFRED LEFEBURE-WELY (1817–1869)
Andante in Fa Maggiore
Boléro de concert

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.