Derby a Masnago: la Openjobmetis ospita una Milano già grande in Eurolega

Sfida numero 184 tra le due lombarde: l'Olimpia arriva a Varese (domenica 10, ore 17) dopo il successo in coppa sul Baskonia. Vertemati: "La squadra ha reagito dopo il ko con la Virtus"

Basket: Openjobmetis Varese - Germani Brescia 75-72

Seconda sfida consecutiva ai vertici del basket nazionale per la Openjobmetis Varese: dopo essere uscita con le ossa rotte dal confronto con la Virtus (a Bologna), la squadra di Adriano Vertemati attende ora l’arrivo a Masnago dell’altra corazzata della LBA, la AX Armani Exchange Milano diretta da Ettore Messina (domenica 10, ore 17).

Il calendario, insomma, è stato tutt’altro che benevolo con i biancorossi ancora alle prese con qualche dubbio di formazione: c’è attesa per l’eventuale impiego di Trey Kell, tornato finalmente al lavoro di gruppo in settimana, anche se il play americano è tuttora molto indietro nella preparazione e nei meccanismi di gioco, visto il lungo stop per infortunio. Inutile pensare che Kell – se anche giocasse – possa dare un contributo “da titolare” alla squadra, e lo diciamo anche a sua tutela: dovesse scendere in campo, la sua prestazione andrà comunque presa con le pinze nei giudizi (vale per i giornalisti ma anche per i tifosi).

Chi ha praticamente recuperato è Alessandro Gentile, la cui presenza sul parquet è particolarmente significativa contro la squadra di cui è stato capitano e con la quale ha vinto due scudetti, una Coppa Italia e una Supercoppa in cinque anni di militanza. Gentile non è l’unico “doppio ex” del derby numero 184: basti pensare che sulla panchina di Milano, accanto a Ettore Messina, siede ora Gianmarco Pozzecco divenuto in estate vice dell’Armani. Per lui, a Masnago, non mancheranno gli applausi magari un po’ meno fragorosi di un tempo visto l’attuale impiego in un club storicamente avverso ai tifosi di Masnago, quelli veri.

L’Olimpia si presenterà a Varese forte di un colpo pesante in Eurolega: l’Armani infatti ha vinto venerdì sera sul campo del Baskonia di Fontecchio (64-78) dando così seguito al successo inaugurale sul CSKA; ottime prove per Melli, Hall e Hines. E ha certificato il fatto che, dopo una Supercoppa non esaltante (sconfitta in finale con la Virtus), Milano si sia già messa a viaggiare a pieno regime con l’inizio di campionato e coppa.

«Dopo la partita con la Virtus ho detto che il modo in cui avremmo affrontato quel tipo di sconfitta avrebbe definito che tipo di gruppo siamo e quindi la nostra stagione. Prima della gara con Milano posso già dire che la squadra ha reagito bene, con senso di responsabilità e di coscienza rispetto a quello che è accaduto, allenandosi con il piglio giusto. Sono già soddisfatto di come i ragazzi abbiano affrontato il brutto ko in casa della Virtus. Questo poi si deve tradurre in un continuo percorso di crescita». Con Milano, vincere sarà durissima ma proprio l’ultimo confronto diretto, nella scorsa primavera al Forum, insegna che l’impossibile non esiste.

DIRETTAVN

La partita di Masnago sarà raccontata azione dopo azione dal consueto liveblog di VareseNews, già a disposizione dei lettori. All’interno notizie, classifiche, curiosità e il sondaggio-pronostico pregara. Per intervenire si può scrivere nello spazio commenti o usare l’hashtag #direttavn su Twitter o Instagram. Invece, per accedere al live – offerto dal nostro sponsor Winelivery – è necessario CLICCARE QUI.

CLASSIFICA (dopo 2 giornate): V. Bologna, Milano, Treviso, Reggio Em. 4; Pesaro, Brindisi, Sassari, Trieste, Venezia, Cremona, Tortona, VARESE 2; Brescia, F. Bologna, Napoli, Trento 0.

Damiano Franzetti
damiano.franzetti@varesenews.it

VareseNews è da anni una realtà editoriale, culturale e sociale fondamentale per il territorio. Ora hai uno strumento per sostenerci: unisciti alla membership, diventa uno di noi.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 09 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.