L’80 % delle donne discriminate sul luogo di lavoro non fa denuncia

La pandemia ha ulteriormente aggravato la situazione delle donne nel mondo del lavoro. Se ne è discusso al coordinamento donne della Cgil, Cisl e Uil

Coordinamento donne Cgil, Cisl e Uil

Il Coordinamento donne di Cgil, Cisl e Uil di Varese ha organizzato  alla Cooperativa di Belforte un seminario su discriminazioni di genere e molestie nei luoghi di lavoro. Le relatrici sono state Marzia Giovannini, penalista e giuslavorista, Anna Danesi, consigliera di parità della Provincia di Varese, e la psicologa Paola Mercarelli.

Galleria fotografica

Coordinamento donne Cgil, Cisl e Uil 4 di 6

Al seminario ha partecipato un’ottantina di delegati provenienti da diverse realtà produttive della provincia di Varese. Al seminario è stato lanciato un allarme sulla situazione di discriminazioni e molestie, con diverse testimonianze.

Nel corso del seminario sono stati presentati dati dell’ultima indagine ISTAT (2018) dai quali emerge il fatto che, a livello nazionale, 1 milione e 400mila donne hanno subito molestie nel corso della vita, quasi il 9% delle lavoratrici.

La pandemia ha ulteriormente aggravato la situazione delle donne nel mondo del lavoro. È emerso al seminario che la difficoltà maggiore è prendere coraggio e arrivare alla denuncia (quasi l’81% delle vittime non fa denuncia). Al seminario si è parlato infine di strategie e possibili risposte per fronteggiare questo drammatico problema.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 20 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Coordinamento donne Cgil, Cisl e Uil 4 di 6

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.