Varese News

La lista con Matteo Bianchi è la lista di Forza Italia più votata della nazione: “Ora lottiamo contro l’astensionismo”

L'analisi del voto dei rappresentanti di Forza Italia Varese. In sede Piero galparoli, Simone Longhini, il candidato sindaco Matteo Bianchi e altri

elezioni amministrative 2021 varese

«Sono orgoglioso: ha appena ricevuto i complimenti da Antonio Tajani, perchè la nostra è la lista comprendente Forza Italia più votata in assoluto nelle elezioni comunali italiane» A esordire cosi nell’incontro con i giornalisti che commenta il voto è stato  Piero Galparoli, commissario di Forza Italia Varese.

«La lista che abbiamo condiviso con Noi con l’Italia e il Popolo della Famiglia ha raggiunto quasi il 14% con 4200 voti, di cui 3200 di preferenza – ha continuato – Un grande risultato, che mostra come il centro destra a Varese è sempre più centro e sempre meno destra. Evidentemente la gente non ha più voglia di urla e slogan, ma di proposte concrete».

Un altro dato da segnalare, secondo Galparoli, è che:«Il centro sinistra è invece sempre piu sinistra. Se dovesse vincere la sinistra, la maggior numero dei consiglieri di maggioranza sarebbe del PD: 15 su 21. E altri eletti sarebbero ancora di sinistra, come Progetto Concittadino». Con una valutazione finale è che «O Varese sta cambiando e sta diventando di sinistra o chi ha valori di centrodestra non ha votato: ed è su loro che dobbiamo puntare».

Una valutazione condivisa dal candidato Matteo Bianchi. «L’astensionismo nuoce alla democrazia e alla città, e noi abbiamo la convinzione che Galimberti abbia raschiato il fondo del barile della sua potenzialità di voto – spiega – A 9 giorni dal voto il ballottaggio è un altra partita. Si ricomincia zero a zero, e noi porteremo avanti il nostro tema valoriale che punta al sostegno delle famiglie. Una cosa che possiamo garantire solo noi, perchè come fa a sostenere l’attenzione alle famiglie uno come Galimberti che sostiene Ddl Zan? Che sostiene il reddito di cittadinanza di Grillo? Ma è necessario anche ripensare il sistema viabilistico: perchè le strade sono intasate, ed è arrivato il momento di cambiare tutto e pensare in grande. Come ha fatto la città di Seattle, che ha saputo attirare grandi aziende con una viabilità che ha puntato sui mezzi pubblici sopraelevati».

Quello della lista Varese per Bianchi Sindaco «E’ un risultato importante – conclude Simone Longhini, capolista – Sono orgoglioso di avere guidato questa lista. Ora bisogna far comprendere che chi vota Galimberti vota un uomo solo al comando, la sinistra e lo status quo. Mentre chi vota bianchi vota per il cambiamento, per il buonsenso, per la concretezza».

Stefania Radman
stefania.radman@varesenews.it

Il web è meraviglioso finchè menti appassionate lo aggiornano di contenuti interessanti, piacevoli, utili. Io, con i miei colleghi di VareseNews, ci provo ogni giorno. Ci sosterrai? 

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 08 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.